...

Superato il lungo periodo di quarantena obbligatoria, gli italiani e nel nostro caso i pesaresi, hanno "affrontato" la prima domenica della così detta "Fase 2". Agevolati da una splendida giornata - sole e clima caldo - molti cittadini si sono riversati nelle vie più gettonate della città di Pesaro, praticando jogging e semplici passeggiate a passo sostenuto o in bicicletta.



...

L'emergenza coronavirus ha colpito anche loro. Nel dimenticatoio sono finiti i tirocinanti, esclusi da ogni forma di sostegno pubblico al reddito, previsto invece per altre categorie sociali.



...

Si è tenuto questa mattina, in videoconferenza, il Consiglio Federale della FIP presieduto dal dott. Giovanni Petrucci. Al Consiglio sono intervenuti Vito Cozzoli (presidente-amministratore delegato di Sport e Salute Spa), Guido Saracco (rettore del Politecnico di Torino) e Francesco Landi, (direttore primario Policlinico “Gemelli” di Roma e coordinatore studio sugli effetti del Virus COVID-19).









...

Si è conclusa da poco l'Assemblea dei Club, dove si sono decise le sorti del campionato di Serie C. Ancora nulla è ufficiale, però, Francesco Ghirelli (numero uno della Lega Pro) ha parlato chiaro in merito alle proposte - presentate dai Presidenti dei vari club - che verranno consegnate al Consiglio Federale. Proprio a quest'ultimo organo, spetterà una decisione - definitiva - in merito al proseguo o meno del campionato.









...

Con riferimento alla quotidiana attività di controllo sull’osservanza delle misure di contrasto e contenimento della diffusione del virus Covid-19 nel territorio provinciale, la Prefettura di Pesaro e Urbino informa che, nel corso dell’ultimo weekend del 1° maggio comprensivo anche della giornata di ieri 4 maggio 2020, sono state controllate 3.517 persone per la verifica sul rispetto del divieto di spostamento con la contestazione di 55 violazioni, tra le quali 2 denunce per falsa attestazione e/o dichiarazione.





...

Il Gores ha comunicato il report di metà giornata. Si segnala che il dato di oggi relativo ai tamponi raggruppa casi del 29, del 30 aprile, dell’1 e del 2 maggio e che quindi questa aggregazione dei giorni incide sul numero dei positivi registrati in data odierna.