...

ono state emanate dal Presidente della Giunta regionale le ordinanze n. 19 - 20 - 21 del 3 aprile, rispettivamente in materia di centri semiresidenziali per anziani o per persone con problemi di salute mentale - mobilità dei volontari del terzo settore - chiusura dell'accesso alle spiagge, limitazioni all'attività motoria, utilizzo della bicicletta, accesso agli esercizi di somministrazione alimenti e bevande nelle aree di servizio, le quali prorogano, a partire dal 4/4/2020, una serie di disposizioni già precedentemente in vigore.




...

Dalla prossima settimana partirà uno screening sierologico per il Covid 19 a cominciare dalle Aziende ospedaliere di Torrette e Marche Nord. “La macchina organizzativa sanitaria si sta muovendo con tutte le forze in molteplici direzioni - afferma il presidente della Regione , Luca Ceriscioli - per consentire di velocizzare e aumentare le analisi di laboratorio per l’individuazione e l’isolamento del maggior numero possibile di casi positivi di Coronavirus, nonostante le difficoltà determinate dalla necessità dei reagenti.”







...

I tecnici valutano altre soluzioni per la collocazione della struttura di 100 posti letto di terapia intensiva. Dall'esame di fattibilità svolto nel pomeriggio con un sopralluogo al Palaindoor di Ancona, in base alle planimetrie e alla documentazione consegnata, il team di tecnici incaricati ha comunicato che neanche questa struttura può essere considerata idonea al progetto.



...

“Oggi è stata una giornata molto importante – afferma il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli - sul fronte delle dotazioni sanitarie a cui stiamo lavorando ormai da giorni. E' di poco fa la comunicazione dello staff di Guido Bertolaso, che ha annunciato che la nuova struttura dedicata ai 100 posti letto di terapia intensiva sarà realizzata al Palaindoor di Ancona".




...

Con Decreto Legge 17 marzo 2020, n. 18, il Governo detta “Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori dei vari settori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19”.








...

Il volontariato, una bellissima risposta alla paura che fa bene a tutti e di cui dobbiamo essere orgogliosi! In questi giorni in cui tutto sta rallentando, le organizzazioni di volontariato non hanno mai smesso di correre, soprattutto quelle impegnate nell'assistenza sociale e nel sostegno alle persone a rischio di emarginazione.


...

Il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli ha firmato nel pomeriggio l’ordinanza numero 8, per la programmazione dei servizi di Tpl su gomma nel corso dell’emergenza Coronavirus, fornendo l’indicazione ai gestori di elaborare e trasmettere alla Regione un programma di esercizio che, a partire dal 14 marzo 2020, preveda: il mantenimento dei servizi minimi essenziali e utili a soddisfare le esigenze di mobilità delle persone autorizzate agli spostamenti per ragioni di lavoro, salute o necessità inderogabile.







...

Con un’esplosione spettacolare alimentata da 250 candelotti di dinamite, il Consorzio di bonifica delle Marche oggi ha detto addio al vecchio ponte Amelia di Monte Cerignone, e ha posto le basi per la costruzione di un nuovo ponte, che sarà ultimato in tempi record, entro i primi di aprile.


...

Nella situazione emergenziale in cui si trova la nostra città e la nostra provincia, a causa del Corona virus, come gruppo consiliare del M5S desideriamo esprimere apprezzamento e solidarietà a tutto il personale sanitario, che si sta adoperando sia per offrire rassicurazione e corrette informazioni ai cittadini, sia per fronteggiare le reali necessità di attenzione e di cura, adeguando di ora in ora l’assistenza sanitaria in base all’evoluzione del contagio e delle complicanze.





...

La Regione Marche ha attivato un tavolo tecnico per introdurre misure regionali a sostegno del mondo produttivo danneggiato dall’emergenza coronavirus. Saranno interventi integrativi di quelli nazionali, in corso di definizione in questi giorni. Ma intanto le organizzazioni produttive e sociali sono state inviate a Palazzo Raffaello per verificare bisogni e risposte necessarie, a partire dall’eventuale rimodulazione dei fondi europei, ancora disponibili, a fine periodo di programmazione (2014-2020).