...

Nella giornata di sabato appena trascorsa, i finanzieri della Compagnia di Pesaro, nell’ambito di uno specifico piano predisposto dal Comando Provinciale, hanno intensificato i controlli di natura economico finanziaria lungo il tratto costiero del territorio pesarese a contrasto dei traffici illeciti in genere, con particolare riferimento al contrabbando, anche via mare, alla contraffazione, alla tutela del Made in Italy e al contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, attraverso l’impiego di più pattuglie, composte anche da un’aliquota di personale di rinforzo, da un’unità navale del Reparto Operativo Aeronavale di Ancona e da due unità cinofile.





...

Nella mattinata odierna, accompagnati dal comandante del Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza di Ancona (ROAN), Ten. Col. Rocco Nicola Savino e dal Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Pesaro, Col. t.ST Enrico Blandini, il Prefetto di Pesaro, dott. Tommaso Ricciardi unitamente al Questore di Pesaro, dott. Michele Todisco, e al Comandante Provinciale dei Carabinieri Col. Luciano Ricciardi, si sono imbarcati dal porto di Pesaro sulla Guardacoste classe Buratti “G.215 Finanziere Bertoldi” del ROAN di Ancona, per una navigazione operativa lungo il tratto costiero pesarese.


...

In data odierna, il Procuratore della Repubblica di Pesaro, dott.ssa Cristina Tedeschini, il Procuratore della Repubblica di Urbino, dott. Andrea Boni, il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Pesaro, Colonnello t.ST Enrico Blandini e il Direttore Provinciale dell'Agenzia delle Entrate di Pesaro e Urbino, Dott. Carmine Caso hanno siglato il nuovo accordo di collaborazione per il coordinamento investigativo nell’ambito dei reati tributari.


...

Dalle prime ore della mattinata odierna, i finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Pesaro stanno eseguendo una misura cautelare in carcere, numerosi provvedimenti di perquisizione e il sequestro di immobili per un valore di oltre 700 mila euro, emessi nell’ambito dell’indagine denominata “Cassaforte di Famiglia” coordinata dalla Procura della Repubblica di Pesaro.



...

La Compagnia della Guardia di Finanza di Pesaro, su disposizione della locale Procura, ha dato esecuzione, all’esito di articolate indagini di polizia giudiziaria, al sequestro a carico di una donna 73enne di disponibilità liquide per circa 60.000 euro e due immobili di cui ne aveva acquisito la titolarità attraverso un falso testamento olografo dell’anziano uomo che accudiva, deceduto a fine anno scorso dopo aver sofferto per anni di gravi patologie neurologiche.



...

Mercoledì 14 aprile, il Comandante Interregionale dell’Italia Centro Settentrionale della Guardia di Finanza - Generale di Corpo d’Armata Sebastiano GALDINO - ha fatto visita al Comando Provinciale di Pesaro, ove è stato accolto dal Comandante Regionale, Gen. D. Fabrizio Toscano e dal Comandante Provinciale, Col. t.ST Enrico Blandini.


...

La Guardia di Finanza di Pesaro e Urbino, in questo periodo di particolare difficoltà economica connessa all’emergenza sanitaria, sta svolgendo un compito fondamentale di presidio del sistema economico-finanziario, ponendo in essere specifici accertamenti finalizzati ad individuare qualsiasi forma di illecito arricchimento a discapito della componente sana e corretta della collettività.




...

Sulla Gazzetta Ufficiale - 4^ Serie Speciale – n. 15, del 23 febbraio 2021 è stato pubblicato il concorso, per titoli ed esami, per il reclutamento di 10 tenenti in servizio permanente effettivo del “ruolo tecnico-logistico-amministrativo” del Corpo della Guardia di Finanza.


...

In data 26 febbraio 2021, si è tenuto un incontro in videoconferenza fra i militari della Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Pesaro e gli studenti del Liceo Artistico “Ferruccio Mengaroni” di Pesaro, per far conoscere ai ragazzi le attività istituzionali della Guardia di Finanza e le possibilità di arruolamento nel Corpo con i diversi percorsi di studio per le categorie ufficiali, ispettori e finanzieri.


...

Le fiamme gialle pesaresi hanno concluso una complessa attività di polizia giudiziaria e tributaria che ha consentito di disvelare un ampio sistema di “frode carosello”, finalizzato all’evasione d’imposta e all’acquisto di merce a prezzi molto competitivi rispetto al loro valore normale, con la conseguente alterazione del regolare funzionamento del mercato e della concorrenza.