...

La Compagnia della Guardia di Finanza di Pesaro, su disposizione della locale Procura, ha dato esecuzione, all’esito di articolate indagini di polizia giudiziaria, al sequestro a carico di una donna 73enne di disponibilità liquide per circa 60.000 euro e due immobili di cui ne aveva acquisito la titolarità attraverso un falso testamento olografo dell’anziano uomo che accudiva, deceduto a fine anno scorso dopo aver sofferto per anni di gravi patologie neurologiche.



...

Mercoledì 14 aprile, il Comandante Interregionale dell’Italia Centro Settentrionale della Guardia di Finanza - Generale di Corpo d’Armata Sebastiano GALDINO - ha fatto visita al Comando Provinciale di Pesaro, ove è stato accolto dal Comandante Regionale, Gen. D. Fabrizio Toscano e dal Comandante Provinciale, Col. t.ST Enrico Blandini.


...

La Guardia di Finanza di Pesaro e Urbino, in questo periodo di particolare difficoltà economica connessa all’emergenza sanitaria, sta svolgendo un compito fondamentale di presidio del sistema economico-finanziario, ponendo in essere specifici accertamenti finalizzati ad individuare qualsiasi forma di illecito arricchimento a discapito della componente sana e corretta della collettività.




...

Sulla Gazzetta Ufficiale - 4^ Serie Speciale – n. 15, del 23 febbraio 2021 è stato pubblicato il concorso, per titoli ed esami, per il reclutamento di 10 tenenti in servizio permanente effettivo del “ruolo tecnico-logistico-amministrativo” del Corpo della Guardia di Finanza.


...

In data 26 febbraio 2021, si è tenuto un incontro in videoconferenza fra i militari della Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Pesaro e gli studenti del Liceo Artistico “Ferruccio Mengaroni” di Pesaro, per far conoscere ai ragazzi le attività istituzionali della Guardia di Finanza e le possibilità di arruolamento nel Corpo con i diversi percorsi di studio per le categorie ufficiali, ispettori e finanzieri.


...

Le fiamme gialle pesaresi hanno concluso una complessa attività di polizia giudiziaria e tributaria che ha consentito di disvelare un ampio sistema di “frode carosello”, finalizzato all’evasione d’imposta e all’acquisto di merce a prezzi molto competitivi rispetto al loro valore normale, con la conseguente alterazione del regolare funzionamento del mercato e della concorrenza.