...

Nell’ambito di una più ampia attività di ricognizione e controllo economico del territorio e di tutela e salvaguardia del patrimonio ecologico e paesaggistico regionale, nel corso delle attività finalizzate al contrasto dei reati ambientali legati al ciclo dei rifiuti speciali ed industriali, i finanzieri della Stazione Navale di Ancona in cooperazione e con l’ausilio della Sezione Aerea G. di F. di Rimini e della Compagnia del Corpo di Pesaro, hanno individuato una vasta area agricola nel comune di Montelabbate, sottoposta a vincolo ambientale e paesaggistico, adibita a discarica abusiva di rifiuti, per lo più inerti, provenienti da attività di demolizione edilizia e recupero.





...

Un altro incidente è accaduto martedì 11 giugno, alle 16:30 circa, sulla Montelabbatese. Una Alfa Romeo Giulietta, proveniente da Montelabbate in direzione Pesaro, ha invaso la corsia opposta provocando una carambola che ha coinvolto altre due auto e una moto. Donna 50enne trasportata in ospedale in codice rosso.







bianchi
SCOPRI XROLLEY IL PRIMO ZAINO TROLLEY
Il primo zaino con ruote removibili e numerosi accessori...





...

Verso le ore 10.00 di stamane, una pattuglia di Polizia Ferroviaria di Pesaro è intervenuta dopo aver ricevuto una segnalazione da parte del macchinista del treno 604 che, trovatosi a transitare nella zona di Case Badioli, sulla linea FS “Pesaro – Cattolica”, aveva notato una persona seduta all’interno del binario attiguo.









...

Condannato all'ergastolo Zakaria Safri, giudicato colpevole dell'omicidio di Sabrina Malipiero. Il 38enne marocchino è stato protagonista della triste vicenda che vide la morte, il 13 luglio scorso, della 52enne commessa pesarese, uccisa nella propria abitazione in via Pantano.








...

L’11 maggio scorso, presso la stazione ferroviaria di Pesaro, al rientro da un viaggio finalizzato all’approvvigionamento di droga, è stato individuato e bloccato dagli agenti della Squadra Mobile un italiano di anni 54, già noto alle Forze dell’Ordine, senza fissa dimora.





...

La Guardia di Finanza di Urbino e i Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Pesaro, nell’ambito dell’operazione denominata “Capestro”, hanno scoperto un sistema di impiego di lavoratori in condizioni di sfruttamento attuato da una società cooperativa pesarese – operante nel settore del facchinaggio e dell’assemblaggio – gestita da 6 soggetti pakistani, indagati per il reato di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro.