...

Il Comune di Colli al Metauro con la collaborazione di Confcommercio Pesaro e Urbino/Marche Nord organizza tre serate musicali che si terranno a Calcinelli in Piazza dal Metauro.


...

La Mostra “Asincrono-Forme della diversità” a cura di Leonardo Nobili ed organizzata da Confcommercio Pesaro e Urbino/Marche Nord con il Comune di Mondavio, è stata prorogata sino al 31 agosto.



...

“Abbiamo aspettato senza protestare, con educazione, e abbiamo visto tutte le sere nel nostro paese, da quando è cessato il coprifuoco assembramenti senza regole, feste ( addirittura pomposamente enfatizzate nei giornali locali sic !!!), feste abusive, giovani e meno giovani bere alcol senza nessun controllo.


...

Saranno esposte nel cortile di Palazzo Gradari, a partire da giovedì 1° luglio e fino a domenica 11 le opere che hanno partecipato al progetto “Tra il dire e il mare, donne dal pensiero attivo, ricercatrici di innovazione e bellezza”, ideato dall’artista Susanna Strapazzini in collaborazione con Patrizia Caimi, presidente del Terziario Donna Confcommercio Marche nord.


...

“Da febbraio ad oggi poco è cambiato, salvo l’ordinanza del sindaco di Acqualagna che ha consentito la passeggiata lungo il percorso sino alla Galleria che è in territorio di Fermignano. Non solo non è stato fatto nulla per riaprire al traffico la meravigliosa Gola del Furlo, ma nel silenzio assordate degli Amministratori locali trapelano ancora voci di tavoli, di Gabine di regia.



...

In vista dell’inizio del Campionato UEFA “Euro 21” si informa che i Pubblici esercizi che intendono installare un apparecchio TV nei propri locali, pur essendo esonerati dal pagamento del canone speciale RAI, dovranno darne comunicazione alla stessa RAI tramite una procedura in corso di definizione con l'Agenzia delle Entrate, in ordine alla quale gli Uffici forniranno tempestiva comunicazione non appena sarà definita.


...

Mercoledì 2 giugno, Festa della Repubblica da trascorrere all'insegna del gusto e dei piaceri della tavola con i Week end Gastronomici di Confcommercio Pesaro e Urbino e alla scoperta delle bellezza dell'entroterra della nostra Provincia con "L'itinerario della bellezza".



...

Interessante e partecipato educational a Pergola promosso dal Comune di Pergola grazie a Confcommercio Marche Nord, nell'ambito dell'Itinerario della Bellezza. Una preziosa iniziativa per illustrare agli albergatori della costa la variegata offerta turistica di uno dei borghi più belli d'Italia, da proporre ai propri clienti. Presenti con il direttore Amerigo Varotti e il presidente Angelo Serra, la sindaca Simona Guidarelli e l'assessora al turismo Sabrina Santelli, ben 20 albergatori di Gabicce Mare, Pesaro e Fano.




...

«A febbraio a causa di rumori che fecero presupporre l’eventuale caduta di massi, la gola del Furlo venne chiusa al transito (anche pedonale) in attesa di una perizia ed indagini geologiche in grado di stabilire le criticità e gli eventuali interventi per mettere in sicurezza la parete. Ma siamo a metà maggio ed ancora tutto è fermo. Proprio ora che le limitazioni al turismo imposte dal Governo si stanno attenuando la chiusura della Gola rappresenta un duro colpo per le attività economiche».


...

Presso la sede di Confcommercio Urbino, posta all’interno di un elegante palazzo dell’ottocento ubicato in Via Veneto 12, nel cuore del centro storico e a due passi dalla centralissima Piazza Repubblica, è ospitata una piccola ma preziosa mostra permanente di arte contemporanea curata dalla Associazione Urbino Arte, che mette assieme artisti che vivono ed operano sia nella città ducale che nel territorio, formatisi ed intensamente legati al peculiare ambiente artistico urbinate di cui rinverdiscono e innovano la tradizione nei campi dell’incisione,della pittura e della scultura.



...

Il week end del 1 maggio quest'anno porta con sé una primaverile voglia di rinascita e finalmente si può ritornare a scoprire la bellezza dei luoghi della Provincia di Pesaro e Urbino con la mutata situazione epidemiologica che riporta la Regione Marche in zona gialla.




...

Tariffe della TARI e del servizio idrico sono stati gli argomenti all’ordine del giorno di un incontro che Confcommercio e Associazione Ristoratori hanno avuto con il Presidente della Provincia Giuseppe Paolini, alla presenza del Direttore Generale dell’Aato 1 Michele Ranocchi e del Direttore del Servizio Tecnico Yuri Ricciatti.



...

Alla luce del recente Decreto con cui sono state programmate le aperture delle attività di ristorazione a decorrere dal prossimo 26 aprile ma solamente per quei locali all’aperto, la Fipe Confcommercio di Pesaro e Urbino ha inoltrato alla locale Prefettura una propria nota con cui si chiede di considerare, come spazi all’aperto, tutte quelle situazioni quali verande, dehor, porticati e simili già normalmente utilizzati dagli esercenti.



...

Dopo il successo dei primi due incontri, si terrà Domenica 18 Aprile il terzo webinar gratuito, messo a disposizione da Terziario Donna Confcommercio Pesaro e Urbino/Marche Nord, guidato dalla Presidente Patrizia Caimi, per tutta la rete Terziario Donna Confcommercio e per le donne della nostra provincia.










...

"Non chiediamo elemosine, parole o promesse. Vogliamo solamente tornare a lavorare...". Questo è l’urlo disperato di tanti commercianti che nella mattinata odierna, hanno preso parte alla manifestazione “Insieme per difendere il diritto al lavoro” in Piazza del Popolo a Pesaro. Le associazioni delle micro e piccole imprese, operanti nei settori del commercio-turismo-servizi, sono scese in piazza a difesa del diritto costituzionale al lavoro.


...

E ..se ci voleva il “governo dei migliori” per scrivere il pessimo “decreto sostegni”; se ci volevano “quelli bravi e competenti” per stabilire parametri per l’accesso ai contributi (fatturato e corrispettivi dell’anno 2020 inferiori almeno del 30% all’ammontare medio mensile dell’anno 2019) che consentiranno l’accesso ai ristori a …quasi nessuno; se ci volevano quelli che promettono - su nostra richiesta – la cancellazione per il 2021 del canone speciale RAI, pubblicizzano che grazie a loro “c’è il cambio di passo” con l’eliminazione del canone però poi se ne dimenticano e nel pessimo decreto scrivono “riduzione del 30% del canone speciale RAI”.