...

L’alimentazione nella terza età. Se corretta e varia, può aiutare a vivere più a lungo e meglio. Questo il senso e il tema dell’iniziativa Mangiare bene per un cuore sano, organizzata da CNA Pensionati di Pesaro e Urbino e Sanidoc all’Associazione La Combattente di Fano alla quale hanno partecipato oltre 120 ex artigiani.




...

Mascherine liberi tutti? Non ancora. Per centri estetici, saloni di acconciatura, tatuaggi e piercing l’uso dei dispositivi è stato prorogato sino al 30 giugno. Lo comunica CNA Estetica che riporta la decisione delle parti sociali che, sentito il parere del Ministero della salute, hanno sottoscritto un documento nel quale si raccomanda l’estensione per altri 15 giorni dell’uso della mascherina in tutte le situazioni di rischio.


...

Il tema della privacy è quanto mai attuale e coinvolge direttamente le imprese. In base a quanto prevede il Regolamento Europeo (2016-679), sono obbligate ad uniformarsi tutte le aziende che operano nel campo della vendita di beni e servizi a persone dell’Unione europea e trattano o processano dati personali dei cittadini comunitari. Per tutti è fatto l’obbligo di rispettare il nuovo regolamento europeo per non incorrere in multe e sanzioni.


...

Escursioni, cultura, salute, tempo libero. Una vacanza può trasformarsi anche in una full immersion di piaceri per la mente e il corpo. E’ quanto si prefiggeva la 23esima Festa nazionale dei Pensionati della CNA tenutasi in Calabria alla quale hanno partecipato 160 ex artigiani delle Marche di cui 122 della provincia di Pesaro e Urbino.



...

16 milioni di euro per i prossimi cinque anni. Sono le risorse che l’assessore alla cultura Giorgia Latini ha annunciato di voler investire nel settore del cinema e dell’audiovisivo. Si tratta di fondi europei che l’Ente regionale intende impiegare fino al 2027 per le imprese della produzione audiovisiva.



...

E’ stato un ponte da tutto esaurito in provincia di Pesaro e Urbino e soprattutto a Pesaro città. Strutture alberghiere tutte a pieno regime tanto che da Pesaro molti turisti sono stati dirottati verso le strutture di Gabicce Mare e Cattolica e questo grazie a due eventi concomitanti che hanno portato in città tante famiglie: le finali sportive delle Acli e la Coppa del mondo di ginnastica ritmica. Bene anche in tutte le altre località della provincia: da Fano a Marotta; da Urbino a Gradara.




...

Un decreto che doveva aiutare un intero settore a livello nazionale e che invece, incredibilmente, si limita ad una precisa zona geografica, anzi ad un centro abitato: Murano. CNA Ceramisti, insieme alle altre associazioni dell’artigianato, ha inviato una lettera al ministro dello sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti, per evidenziare una mancanza di coerenza, nel recente decreto ministeriale per il settore.


...

Partirà a breve un corso di alfabetizzazione informatica per senior e pensionati. Organizzato da CNA Pensionati di Pesaro e Urbino e dalla società Training 2000, il corso è finanziato dal progetto Europeo “Strumenti digitali per la sopravvivenza degli ‘immigrati’ digitali è rivolto a tutti coloro che non hanno dimistichezza e conoscenza con il mondo informatico e digitale, Un progetto che fa parte del Dig. Comp 2.1, evoluzione del quadro di riferimento per le competenze digitali dei cittadini.


...

A partire dal 27 maggio scatta l’obbligo di applicazione dei contratti collettivi nazionali di lavoro nei cantieri temporanei e mobili in cui si svolgono lavori finalizzati alla fruizione di bonus edilizi. Lo comunica CNA Costruzioni indicando che il nuovo obbligo si applica alle opere il cui importo risulti complessivamente superiore a 70mila euro e che si riferisce esclusivamente ai lavori edili.




...

Esce giovedì sugli schermi di tutta Italia Criminali si diventa, il film diretto da Luca Trovellesi Cesana e Alessandro Tarabelli. L’action comedy, che porta anche la firma di Henry Secchiaroli come aiuto regista, ruota intorno al furto di una preziosa opera d’arte e al desiderio di riscatto di una banda di improvvisati criminali, guidati da un esperto del settore.


...

Dopo Berlino e Madrid ha fatto tappa oggi a Pesaro “Voc of Drivers”, un progetto internazionale nato per migliorare il trasporto e la logistica guidato per parte italiana dalla CNA di Pesaro e Urbino che ieri ha fatto sosta nella nostra provincia (a Fano nel mattino e nella città di Rossini il pomeriggio).



...

Dal prossimo 1° aprile, per consentire l’accesso dei clienti a saloni di acconciatura e centri estetici, i titolari non dovranno più chiedere di esibire il Green Pass: è la novità più importante per le categoria di CNA Benessere e Sanità (acconciatori, estetiste e tatuatori). Fino al prossimo 30 aprile resta invece in vigore l’obbligo di Green Pass rafforzato per accedere a centri benessere, piscine e palestre.



...

In vista della fine dello stato di emergenza (previsto per il prossimo 31 marzo), CNA di Pesaro e Urbino e Formart informano che, per l’aggiornamento delle patenti professionali per il trasporto merci in scadenza per quella data, è prevista una proroga al 29 giugno 2022. C’è più tempo dunque per l’aggiornamento, in particolare per gli autotrasportatori di merci.





...

I crediti legati ai bonus non si sbloccano e molte delle imprese impegnate nei lavori legati agli incentivi e in particolare al Superbonus 110% rischiano non solo di bloccare i cantieri in corso ma alla lunga anche di chiudere l’attività.






...

L’invasione della Russia ai danni dell’Ucraina sta creando le prime fortissime ripercussioni economiche anche in provincia di Pesaro e Urbino. “Si tratta – dice il segretario della CNA, Moreno Bordoni – di una fase delicatissima che rischia di compromettere in pochi giorni anni e anni di lavoro sul fronte degli interscambi e delle esportazioni dell’attività manifatturiera delle nostre imprese da e verso i due Paesi.



...

“L’emendamento al Ddl Concorrenza, presentato ieri dal Governo, rischia di mandare in liquidazione – a partire dal 1° gennaio 2024 – l’attuale modello balneare italiano, che ha assicurato negli anni un livello di eccellenza e di valorizzazione del territorio costiero. Un modello portato al successo da 30mila micro e piccole imprese, da famiglie che hanno investito nell’attività risorse economiche e lavoro assiduo.