...

MMS conferma la sua adesione a ‘M’illumino di meno’, la giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili promossa da Caterpillar e Rai Radio2, che quest’anno cadrà venerdì 26 marzo, e con la quale si chiede alle persone di spegnere le luci non indispensabili e di ripensare i consumi.



...

La semplicità di un gesto, aprire il rubinetto e avere a disposizione direttamente nelle proprie case una risorsa eccellente, sintetizza la complessità di un lavoro quotidiano, da parte di aziende come Aset e MMS. Un lavoro che deve essere sostenibile, tendere al continuo miglioramento del servizio e deve far fronte a continui mutamenti in atto.











...

Chiarite le regole, riaprono i Centri di Raccolta per il conferimento dei rifiuti inerti prodotti dai piccoli lavori che si realizzano in casa. Piastrelle, pezzi di intonaco, calcinacci prodotti dalle attività di manutenzione delle abitazioni non sono più un problema perché è stato finalmente risolto il caos normativo creatosi a fine anno con l’entrata in vigore di una nuova disposizione legislativa in materia ambientale che aveva temporaneamente impedito il conferimento.



...

Poco rumore, nessuna polvere e disagi limitati alla circolazione perché da oggi è possibile intervenire sulle condotte della rete fognaria senza necessità di effettuare gli scavi. E’ una delle tecniche no-dig quella utilizzata recentemente da Marche Multiservizi per intervenire in via del Soccorso, via Achille Grandi e via Martin Luter King nel Comune di Urbino.


...

Nel laboratorio di MMS le analisi sulle acque hanno il bollino di qualità. MMS ha infatti ottenuto nel 2020 dall’Ente Italiano di Accreditamento Accredia la certificazione per il suo laboratorio di analisi, ai sensi della norma internazionale UNI EN ISO 17025, e la scorsa settimana è stato sottoposto ad una nuova visita per la conferma dell’accreditamento dell’anno precedente e per nuove analisi da certificare.



...

8 Comuni della Regione Marche hanno ottenuto il riconoscimento speciale “Comuni Rifiuti Free” e ben 3 di questi sono serviti da Marche Multiservizi. Belforte all’Isauro, Piandimeleto e Fermignano si sono infatti distinti, nel concorso “Comuni Ricicloni 2020” indetto da Legambiente, non solo per la percentuale di raccolta differenziata, ma anche per essere riusciti a contenere al massimo (al di sotto dei 75 kg all’anno per abitante) il quantitativo di residuo secco, cioè il rifiuto destinato alla discarica.