"Assessorato alle Manutenzioni, una soluzione concreta all'incuria della città"

Alessandro Di Domenico 2' di lettura 24/05/2024 - "Non c’è area nella città che non abbia bisogno di una adeguata manutenzione per renderla meglio fruibile o vivibile", lo dichiara Alessandro Di Domenico, ex consigliere comunale, candidato Lista FI UDC.

"Alle 5 Torri, Via Marsiglia, L.go Strasburgo sono al limite della praticabilità, anche della pista ciclabile adiacente al parco Volontari del Sangue; tutta la zona di Via dell’Acquedotto sembra un quartiere di Beirut; alcune aree, soprattutto periferiche hanno manti stradali deformati o accidentati (specialmente nelle aree artigianali e industriali) da mettere in pericolo ammortizzatori delle auto e la sicurezza dei cittadini che utilizzano bicicletta e scooter; area del cavalcaferrovia e parcheggio limoitrofo devastati (oltre che dai volatili); manutenzione del verde a macchia di leopardo per la città e alberature ormai diventate problematiche; parcheggi lasciati in abbandono, illuminazione stradale carente in molte aree della città e aree verdi in alcuni casi in balia delle scorribande di fruitori maleducati, così come per bidoni della spazzatura considerati discariche a cielo aperto, per non parlare delle caditoie (tombini) ormai occlusi e parchi come il XXV Aprile e Miralfiore (gli incompiuti) realmente fruibili da tutti.

Ora basta. La proposta che ho lanciato da alcuni mesi alla coalizione che appoggia Marco Lanzi Sindaco è quella di istituire un Assessorato alle Manutenzioni slegato all’assessorato alle Opere Pubbliche e rilanciare il Centro Operativo del Comune, come “Centrale di Coordinamento” per il controllo e l’intervento sulla città; una regia che coordini adeguatamente interventi già appaltati a Marche Multiservizi ed Aspes nonché ad altri soggetti non istituzionali , ma soprattutto se vi sono stati poi dei sub appalti verificandone anche budget, professionalità e operatività.

Pesaro Capitale Italiana della Cultura, ha bisogno anche di presentarsi in modo adeguato, non solo alla Palla di Pomodoro", conclude Di Domanico.


   

da Alessandro Di Domenico





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-05-2024 alle 10:15 sul giornale del 25 maggio 2024 - 860 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Alessandro Di Domenico, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/e5HV





logoEV
logoEV
qrcode


.