Utopia, un progetto di recupero per l’ex ostello di Fosso Sejore

Utopia OdV 2' di lettura 15/05/2024 - “Utopia è un’iniziativa di volontariato che ha l’obiettivo di inserire nel mondo del lavoro ragazzi disabili secondo una struttura di impresa sociale unica in tutta la regione. Dopo la trattoria sociale e bar del Parco Miralfiore, siamo alla ricerca di nuovi spazi generativi per dare vita ad altri progetti tra cui quello sull’ex ostello di Fosso Sejore a Pesaro, di proprietà della Regione Marche, un complesso che potrebbe fare al caso nostro. Abbiamo aperto una interlocuzione con l’Assessore Francesco Baldelli al quale abbiamo inviato una richiesta formale di sopralluogo. Ringraziamo l'assessore che concretamente si è attivato subito per organizzare il sopralluogo ed approfondire la questione”.

Queste le parole di Andrea Boccanera, Segretario di Utopia OdV, a seguito del sopralluogo effettuato presso l’ex ostello di Fosso Sejore a cui ha partecipato un nutrito gruppo di soci di Utopia, insieme all’Assessore Francesco Baldelli, competente in materia di lavori pubblici, di cui lo stesso ex ostello fa parte, ed i tecnici della Regione.

Utopia OdV ad oggi associa 120 famiglie con ragazzi disabili e molti volontari, gestisce la trattoria sociale e bar a Pesaro, presso il Parco Miralfiore e organizza l’omonimo festival come momento di riflessione e approfondimento sulle tematiche legate alla disabilità, alla famiglia e all’inserimento nei contesti di vita.

“Il sopralluogo è stata l’occasione per i nostri ragazzi di parlare di inclusione e illustrare il progetto che si vorrebbe realizzare all’ex ostello, non solo una struttura ricettiva, ma molto di più: ristorazione, laboratori funzionali, agricoltura sociale, produzione di marmellate, artigianato e tanto altro che potrebbe portare un’occupazione per tanti ragazzi con disabilità. Un modello regionale di inclusione e progettualità turistico ricettiva”.

Ad accompagnare la delegazione di Utopia durante il sopralluogo sono stati i tecnici della Regione e l’assessore Francesco Baldelli: «L’immobile, facendo parte del patrimonio disponibile della Regione Marche, ha una sua procedura specifica per l’assegnazione, quindi sarà sottoposta ad un avviso pubblico a cui potranno partecipare tutti gli interessati. E’ stato interessante accompagnare Utopia: ringrazio i volontari e le famiglie per aver segnalato questa opportunità, per Pesaro e per le Marche: dare corpo ad un recupero funzionale del genere valorizzerebbe un patrimonio fino ad oggi non sfruttato a dovere. ».


   

da Utopia OdV





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-05-2024 alle 11:39 sul giornale del 16 maggio 2024 - 2728 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/e4cC





logoEV
logoEV
qrcode


.