Da Confartigianato la terza Giornata della cultura artigiana: il 19 marzo al Teatro Rossini

Confartigianato la terza Giornata della cultura artigiana 2' di lettura 04/03/2024 - A Pesaro l’appuntamento nazionale targato Confartigianato per la terza Giornata della cultura artigiana.

“Intelligenza artigiana valore per l’Italia” il tema dell’incontro che ribadisce come l’intelligenza dell’artigiano espressa dalle piccole e medie imprese con la loro creatività e il loro saper fare rappresenti il punto di forza del made in Italy anche in tempi di sviluppo dell’Intelligenza artificiale. Anche di AI e del suo rapporto con le piccole e medie imprese si parlerà in questa giornata prevista martedì 19 marzo dalle 17.30 presso il teatro Rossini di Pesaro.

Coordina la giornata la giornalista del TG5 Costanza Calabrese. Introdurrà i lavori il presidente nazionale di Confartigianato Imprese Marco Granelli “Il mondo dell’artigianato rappresenta il made in Italy, uniamo valori antichi e tradizioni alla modernità. Siamo infatti aperti alle tecnologie e adottiamo quelle che ci aiutano a semplificare il lavoro. L’intelligenza artificiale deve essere complementare alla nostra intelligenza artigiana: le macchine non potranno mai sostituire la creatività umana”.

Seguirà un confronto sul ruolo delle piccole imprese, sul valore artigiano dentro le transizioni e nel rapporto proprio con l’intelligenza artificiale. “Per l’occasione avremo ospiti prestigiosi – dice Marco Pierpaoli segretario Confartigianato Ancona, Pesaro e Urbino – il teologo Paolo Benanti, consigliere di Papa Francesco e prsidnete della Commissione AI per l’informazione, il sociologo Mauro Magatti docente dell’Università Cattolica di Milano, i rettori delle università Politecnica delle Marche Gian Luca Gregori e degli Studi di Urbino Giorgio Calcagnini, il fisico e imprenditore Federico Faggin e il professore e influencer Vincenzo Schettini autore de “la fisica che piace”.

Graziano Sabbatini presidente di Confartigianato Ancona Pesaro Urbino ricorda come sul nostro territorio “Il valore del fare impresa è molto sentito. L’intelligenza artificiale è un tema fondamentale da affrontare e in questa giornata ne parleremo. Parleremo anche dei punti di debolezza nel nostro ambito come quello di formare le persone e le debolezze economiche per la categoria. Dobbiamo riscoprire la capacità di parlare con i giovani, ecco perché l’occasione di essere a Ps capitale italiana della cultura 2024 deve essere anche da stimolo a cogliere l’occasione e la visibilità.

Lo stesso vicesindaco Daniele Vimini ne sottolinea l’importanza ricordando che Confartigianato è stata una delle prime realtà a credere nel riconoscimento 2024.

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram? 
Per WhatsApp vai su https://whatsapp.com/channel/0029VaE9I7zHbFVAsvutVI2Z e clicca su "iscriviti" 
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"


Per segnalazioni invia il tuo messaggio su WhatsApp al 371.6438362 oppure via mail a pesaro@vivere.it






Questo è un articolo pubblicato il 04-03-2024 alle 13:35 sul giornale del 05 marzo 2024 - 668 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, vivere pesaro, articolo, luca senesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/eSoZ





logoEV
logoEV
qrcode


.