Crisi idrica, Aset e Marche Multiservizi: "Siccità prolungata, serve un piano di interventi"

1' di lettura 16/02/2024 - Il latitare di pioggia e neve sta creando ben più di una preoccupazione. È soprattutto per questo che il presidente di Aset Spa Paolo Reginelli e l’amministratore delegato di Marche Multiservizi Mauro Tiviroli hanno inviato una lettera congiunta al presidente e al direttore dell'AATO n.1 Marche Nord e ai sindaci serviti dal servizio idrico integrato delle due società.

“Stante la preoccupante fase di siccità prolungata e conclamata – si legge -, accompagnata da una ormai cronica mancanza di precipitazioni sia nevose che piovose, non possiamo di certo guardare al futuro immediato con serenità e disinteresse. Alla luce inoltre di quanto emerso nella riunione della videoconferenza del 14 tenutasi dall’Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Centrale in previsione della Conferenza Istituzionale Permanente del prossimo 6 marzo e della Conferenza Operativa programmata per il 29 febbraio, si ritiene urgente e necessario un incontro con l’assemblea dei sindaci dell’Aato 1 Marche Nord al fine di definire un Piano di interventi da proporre al Commissario straordinario per la siccità previa approvazione della programmazione provinciale e – conclude la missiva – conseguente inserimento in quella regionale”.

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram? 
Per WhatsApp vai su https://whatsapp.com/channel/0029VaE9I7zHbFVAsvutVI2Z e clicca su "iscriviti" 
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"


Per segnalazioni invia il tuo messaggio su WhatsApp al 371.6438362 oppure via mail a pesaro@vivere.it






Questo è un articolo pubblicato il 16-02-2024 alle 21:09 sul giornale del 17 febbraio 2024 - 584 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, urbino, pesaro, siccità, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/eP5X





logoEV
logoEV
qrcode


.