‘Incontri Capitali’: lunedì 12 febbraio Federico Bini presenta il "Cagnone"

1' di lettura 10/02/2024 - Storie di luoghi e di persone in compagnia dei libri e delle parole: il percorso di ‘Incontri Capitali’, le presentazioni librarie di Pesaro 2024, prosegue con il racconto di una vita e di una carriera che si snodano tra la prima e la seconda Repubblica e che, tra grandi amicizie, aneddoti, incontri e retroscena, riguardano anche la storia del nostro Paese.

Lunedì 12 febbraio (ore 18.00, Sala Rossa), Federico Bini presenta “Il «Cagnone». Giancarlo, testimone di due secoli. Dagli incontri con Brera all'amicizia con Montanelli” (Minerva Edizioni), la lunga storia professionale –e inevitabilmente anche personale- di Giancarlo Mazzuca ex direttore del Carlino e oggi presidente del Corecom dell’Emilia Romagna che dialogherà con l’autore. L’incontro sarà introdotto dal giornalista Davide Eusebi.

Una carriera, quella di Mazzuca, che inizia giovanissimo, appena sedicenne, nella redazione de Il Resto del Carlino –è qui che il collega Stefano Benni gli affibbierà il soprannome di ‘Cagnone’- e che lo condurrà all’impegno politico e poi fino ai vertici di viale Mazzini, senza mai dimenticare, però, il primo amore, quello per il giornalismo. Nel ripercorrere la vita di Mazzuca, Bini ricostruisce anni di lavoro e di relazioni: la conoscenza con i protagonisti della politica e dell’economia italiana, da Gianni Agnelli a Silvio Berlusconi, dal ‘Corsaro’ Raul Gardini a Enrico Cuccia e il rapporto di lavoro e di amicizia con le più note firme del giornalismo da Indro Montanelli a Gianni Brera. Un libro che insieme con la storia di un uomo ci consegna anche quella di un intero Paese.


   

da Pesaro 2024





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-02-2024 alle 13:30 sul giornale del 11 febbraio 2024 - 232 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, comunicato stampa, capitale della cultura 2024, pesaro 2024

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/eO4l





qrcode


.