"Terre Sonore" fa tappa a Gabicce Mare con un concerto all'alba

1' di lettura 23/08/2023 - Con un background importante, costituito da una solida (e premiata) attività nella musica classica, da una rigorosa ricerca nel folk mediterraneo e da un viscerale amore per Bill Evans, Eugenia Canale è una delle pianiste seguite con più interesse nell’ambito della nuova scena jazz nazionale.

Il suo piano solo è un avvicendarsi di riscaldanti nuance mediterranee, folate scandinave ed echi di musica classica. È la dimensione in cui Eugenia Canale si muove più liberamente tra stili e linguaggi facendo dialogare tra loro le svariate influenze che costituiscono il suo background musicale. L’estemporaneità dell’improvvisazione rende la sua performance una narrazione fluida e continua che può di volta in volta prendere nuove strade e combinare tra loro elementi sempre differenti.

"Il territorio come palcoscenico diffuso". E' lo slogan del festival "Terre Sonore". E' il viaggio di Fano Jazz By The Sea dalle spiagge alle montagne, un itinerario musicale fra dolci colline, borghi antichi, sentieri naturalistici e monasteri, per scoprire e vivere attraverso 20 concerti i paesaggi straordinari e le storie antiche legate ai valori e alle tradizioni di 19 comuni della Provincia di Pesaro e Urbino.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-08-2023 alle 09:45 sul giornale del 24 agosto 2023 - 456 letture

In questo articolo si parla di attualità, gabicce mare, Comune di Gabicce Mare, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/eoIx





logoEV
logoEV
logoEV
qrcode


.