MUN Music Notes in Pesaro, mercoledì 2 agosto concerto dell'Orchestra UniMc diretta da Matteo Torresetti ed Eugenio Della Chiara

4' di lettura 28/07/2023 - Con l’Orchestra UniMc diretta da Matteo Torresetti ed Eugenio Della Chiara in veste di solista MUN Music Notes in Pesaro - rassegna di musica classica curata da Eugenio Della Chiara, promossa dal Comune di Pesaro in collaborazione con AMAT - dedica il 2 agosto al Parco Miralfiore la sua serata conclusiva alla Spagna, patria di maestri che come pochi altri al mondo hanno saputo trasfigurare l’elemento popolare all’interno delle loro opere.

La Oración del Torero è un perfetto esempio dell’equilibrio raggiunto da Turina tra folklore andaluso e nuances parigine, mentre Rodrigo - nella Fantasía para un Gentilhombre - si immedesima nello spirito nobile e galante del Settecento spagnolo. La Sonatina di Moreno Torroba racchiude in poco meno di un quarto d’ora di musica tutti i colori e le luci di una giornata madrilena, mentre Granados, con le sue danze, offre una delle più raffinate rielaborazioni di alcuni motivi topici del folklore iberico.

UniMc Orchestra nasce nel 2023, grazie all’accordo tra l'Associazione Ut-Re-Mi e l'Università di Macerata. Questa nuova realtà subentra all’orchestra Lino Liviabella nata grazie al raggiungimento del Finanziamento del Fus nel 2021 da parte dell’Associazione Ut-Re-Mi. È composta da un gruppo di giovani musicisti, principalmente marchigiani ed è guidata da Matteo Torresetti, allievo del Maestro dei Maestri, Donato Renzetti. Oltre ad esibirsi in prestigiose sale da concerto, questo gruppo ha intenzione di impegnarsi affinché si possa portare la musica anche in luoghi che, per loro destinazione, non sono naturalmente predisposti all’ascolto come scuole, ospedali, case di cura e centri comunitari. La collaborazione con l'Università ha come obiettivo quello di instaurare un rapporto con il territorio maceratese e diventare un fattore di sviluppo per la comunità accademica.

Matteo Torresetti si diploma in viola con il massimo dei voti al Conservatorio G. Verdi di Milano nel 2012 e in violino al Conservatorio di Fermo nel 2017. Ha studiato con alcuni principali Maestri del panorama internazionale come Walter Daga, Pierre-Henry Xuereb o Simone Briatore. Nel 2015 ha vinto l'audizione per l'Accademia della Scala. Nel biennio 2015-2016 ha suonato con la Britten-Pears Orchestra al Festival di Aldeburgh. Dal 2017 al 2022 ha insegnato alla scuola civica “S. Scodanibbio” di Macerata dove inoltre ha diretto il Nucleo del Sistema di Macerata. Nel 2020 è stato invitato a suonare come viola di fila con la Colibrì Ensemble e ha svolto il ruolo di Prima Viola con la Filarmonica G. Rossini. Nel 2021 viene invitato come Prima Viola nell’Orchestra del Teatro Belli di Spoleto. Nel 2023 ottiene l’idoneità per viola in seguito all’audizione del Teatro alla Scala. Da maggio collabora con la Filarmonica della Scala.

Nato a Pesaro, Eugenio Della Chiara si diploma all’età di diciannove anni con il massimo dei voti e la lode nel conservatorio della sua città. Tra i premi ricevuti si segnalano - primo musicista a conseguire questo riconoscimento più di una volta - le due borse di studio della Fondazione Rossini ottenute nel 2008 e nel 2010. La sua attività concertistica lo ha portato a suonare in Giappone, Austria, Germania, Ungheria, Turchia, Spagna, Norvegia, Danimarca e Irlanda; in Italia ha tenuto recital solistici per alcune tra le maggiori istituzioni musicali del Paese, tra cui la Società del Quartetto di Milano, la Fondazione Pietà de’ Turchini di Napoli, il Festival di Martina Franca e della Valle d’Itria, la Società dei Concerti di Parma, il Rossini Opera Festival di Pesaro e l’Orchestra Sinfonica di Milano. Ha inciso tre album per DECCA: “Schubert - A portrait on guitar”, “Guitarra Clásica” e “Paganini Live”. Dal 2015 è direttore artistico di MUN - Music Notes in Pesaro. Ha al suo attivo varie registrazioni in prima assoluta, tra le quali spicca quella della Sonata per chitarra composta da Luciano Chailly nel 1976.

Biglietti 8 euro. Prevendite presso Teatro Sperimentale 0721 387548, Tipico.Tips 0721 34121 e biglietterie circuito AMAT/vivaticket (071 2072439 – www.amatmarche.net). Biglietteria al Parco (334 3193717) un’ora prima dell’inizio previsto alle ore 21.15.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-07-2023 alle 12:05 sul giornale del 29 luglio 2023 - 688 letture

In questo articolo si parla di teatro, attualità, spettacoli, amat marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/elTD





qrcode


.