Omicidio Bruzzese, ergastolo per i due imputati

Pesaro Sparatoria a Natale in centro storico, ucciso uomo bruzzese 1' di lettura 09/06/2023 - Sono stati condannati in primo grado all'ergastolo Francesco Candiloro e Michelangelo Tripodi, accusati di essere i killer di Marcello Bruzzese, fratello del pentito della 'ndrangheta Girolamo, ucciso da una scarica di proiettili il giorno di Natale del 2018.

La sentenza per i due imputati, arrivata con il rito abbreviato, è stata emessa giovedì pomeriggio dalla giudice Francesca De Palma, dopo quattro ore di camera di consiglio.

I due 44enni calabresi, hanno ucciso Bruzzese davanti al garage di casa ferendolo a morte con una ventina dii colpi di pistola. L'uomo era sotto protezione, ma il suo nome di battesimo compariva pure sulla cassetta delle lettere della casa in cui abitava, in via Bovio, in pieno centro.

Nell’omicidio di Bruzzese sarebbe coinvolta anche una terza persona, accusata di aver pianificato l’azione dei killer e nuovamente a processo davanti alla corte d’assise di Pesaro.

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.6438362 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie). 
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"


Per segnalazioni invia il tuo messaggio su WhatsApp al 371.6438362 oppure via mail a pesaro@vivere.it






Questo è un articolo pubblicato il 09-06-2023 alle 02:08 sul giornale del 10 giugno 2023 - 4052 letture

In questo articolo si parla di cronaca, natale, pesaro, sparatoria, 'ndrangheta, agguato, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ecoN





logoEV
logoEV
logoEV
qrcode


.