Caldaie a condensazione vaillant

3' di lettura 06/06/2023 - Diciamo che per approfittare di una detrazione fiscale relativa all'acquisto di un nuovo dispositivo di riscaldamento possiamo optare per l'installazione di una caldaia a condensazione vaillant cioè quel prodotto che ha una classe energetica molto elevata e che può rientrare in alcuni casi nei bonus previsti per ottenere un 50% di sconto in fattura in alcuni casi è successo che nel momento in cui si coniugava con una pompa di calore,lo sconto poteva arrivare addirittura al 65%.

Questo è uno dei casi nei quali bisogna approfittare di questi incentivi perché per esempio si risolve il problema della spesa iniziale:quindi in quel caso addirittura è consigliabile investire il budget che si ha a disposizione un prodotto che garantirà dei consumi molto bassi il che non è da sottovalutare, specialmente in questo periodo storico che come sappiamo è stato costellato dal caro energia.

Ovviamente questo non vuol dire mettere in secondo piano la scelta del modello della caldaia visto che ci sono varie possibilità che si possono inserire in un contesto abitativo più piccolo adottando una caldaia a muro da interni.

Oppure in un contesto più bisognoso di spazio scegliendo quindi una caldaia basamento da piazzare fuori dall'abitazione perché sono molto più grandi in quanto hanno le cisterne e contengono più acqua.

Una caldaia a parete di solito invece è agganciata all interno facilmente perché pesa poco e quindi non creerà problemi sotto questo aspetto mentre la caldaia a basamento viene appoggiata a terra

Quindi visto che spesso sono messe fuori dalle abitazioni avranno bisogno anche di un kit antigelo.

Da questo punto di vista è una buona idea scegliere la tecnologia che permette di gestire la caldaia da remoto e che può essere anche regolata per risparmiare grazie ad una accensione programmata

Caratteristiche che dovrebbe avere una caldaia perfetta

Una caldaia perfetta per le nostre esigenze dovrebbe essere quella che ha la potenza che serve per soddisfare i bisogni di una famiglia media:di solito parliamo di una potenza che va dai 24 ai 35 kilowatt.

Nel momento in cui la caldaia dovesse essere anche utilizzata per riscaldare l'acqua a quel punto si calcolerà una produzione di 16 l di acqua al minuto, tenendo presente che molte persone saranno felici di restituire il vecchio impianto con una caldaia a condensazione perché potrebbe essere uno dei primi passi che fanno parte di un progetto più ampio di ristrutturazione di cambiamento per quanto riguarda la sostenibilità della propria abitazione.

Una caldaia a condensazione In definitiva quindi andrà a integrare in maniera perfetta le esigenze di quelle persone che hanno un impianto solare termico oppure una pompa di calore.

In questo caso un tecnico specializzato per quanto riguarda il centro assistenza potrà fare un sopralluogo in modo da verificare che ci siano tutte le condizioni giuste rispetto all’ installazione del prodotto, andando a osservare dettagli come la dimensione dei radiatori che sicuramente incide con la capacità di inquinare di meno l'ambiente perché per esempio se i radiatori sono abbastanza grandi si potrà consumare meno combustibile


   

di Redazione





Questo è un articolo pubblicato il 06-06-2023 alle 00:02 sul giornale del 06 giugno 2023 - 92 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/ebLB


logoEV
logoEV
qrcode


.