Alluvione: sale la conta dei danni, per le strade provinciali servono 25 milioni

alluvione pesaro 5' di lettura 25/05/2023 - Il bilancio si aggrava. «Con le ultime frane siamo arrivati a 25 milioni di danni solo sulle strade provinciali. Una cifra che è cresciuta in queste ore e che abbiamo comunicato alla Protezione civile regionale. Proseguiamo con il monitoraggio costante per verificare eventuali evoluzioni». Lo dice il presidente Giuseppe Paolini, in attesa di novità sullo stato di emergenza per i territori delle Marche colpiti dall’alluvione dal consiglio dei ministri in programma nel tardo pomeriggio.

Le 76 strade danneggiate interessano i comuni di Gabicce Mare, Pesaro, Monte Cerignone, Macerata Feltria, Lunano, Pietrarubbia, Sassocorvaro Auditore, Urbino, Pergola, Fossombrone, Colli al Metauro, Terre Roveresche, Acqualagna, Fermignano, Montefelcino, Mombaroccio,Tavullia, Vallefoglia, Montelabbate, Piandimeleto, Mercatino Conca, Montegrimano Terme, Cagli, Apecchio, Tavoleto, Belforte All’Isauro, Pergola, Isola del Piano, Cantiano, Piobbico, Urbania, Sant’Angelo in Vado, Sant’Ippolito, Fratte Rosa, Mercatello sul Metauro, Fano, Mondolfo, San Costanzo, Mondavio e Cartoceto.

Questo l’elenco nel dettaglio: Sp 44 Panoramica San Bartolo (frane di monte e di valle di diverse intensità); Sp 130 Valle di Teva (smottamenti e chiusura pozzetti per esondazione torrente Fogliola); Sp 147 Paganica (frana di valle all’ingresso dell’agriturismo più smottamenti); Sp 9 Urbinate-Feltresca (accumulo di piante sulle pile del ponte a Cà Gallo); Sp 6 Montefeltresca (frana di valle nei pressi di Macerata Feltria); Sp 67 San Donato in Taviglione (frana di valle nei pressi di Gadana e frana di monte a Sassocorvaro, oltre a smottamenti vari di monte e di valle); Sp 37 Sassocorvaro (due frane di monte e una frana di valle); Sp 16 Orcianense (frane di valle e di monte di valle); Sp 94 Monterolo (sei frane); Sp 43 San Gregorio (frana e smottamenti); Sp 143 Cairo (smottamenti vari con allagamento della strada nel tratto iniziale); Sp 57 Sant’Angelo Montefelcino (due frane di valle e una di monte); Sp 26 Mombaroccese (tre frane di valle presso Monteciccardo e Mombaroccio); Sp 30 Sant’Angelo Montelabbate (due frane di valle presso Ginestreto); Sp 73 Pontevecchio (frana di valle vicino al ponte); Sp 64 Marrone (frana di valle); Sp 80 Carrara (frana di valle); Sp 45 Carignano (frana di monte vicino alla scuola elementare); Sp 39 Monteluro (due frane di valle);

Sp 32 Pesaro-Mombaroccio (frana di monte tratto Pesaro-Trebbio); Sp 2 Conca (frane e caduta massi); Sp 2 Conca diramazione Faggiola (frana di monte e di valle); Sp 7 Pianmeletese (due frane di monte); Sp 29 Pietralunga (caduta massi); Sp 28 Pian di Trebbio (frana di valle e di monte); Sp 18 Mutino (caduta massi e smottamenti di monte); Sp 23 Tavoletana (frana di monte); Sp 36 Peglio (frana di monte); Sp 66 Cà La Lagia (frana di monte e di valle); Sp 88 Peglio – Bivio San Donato (due frane di monte); Sp 108 La Marcella (frana di monte); Sp 109 Baciuccarro (frana di monte); Sp 119 San Donato Molino Bellucci (due frane di monte e una di valle); Sp 135 Castellina Cà Antonio (due frane di monte); Sp 147 Paganica (frana di valle e caduta massi); Sp 50 Valdorbia (caduta massi e scivolamento scarpata); Sp 5 Mondaviese (spostamento di cestonata di valle, due frane di valle e varie frane di monte); Sp 79 Sant’Anna (frane di monte), Sp 16 bis Orcianese bis (aggravamento frane di valle e frane di monte); Sp 83 Morola frane di monte; Sp 77 Vergineto (frane di valle, aggravamento intero versante); Sp 78 Ridolfina (frane di monte ed allagamenti); Sp 3 Flaminia (allagamenti); Sp 154 Grazie-Ponte Rio (frane di monte); Sp 16 Orcianese (frane di valle, aggravamento intero versante); Sp 5 bis Mondaviese bis (rottura fognatura e frane di monte); Sp 68 Monteguiduccio (cedimento carreggiata e diverse frane); Sp 98 Furlo Monte (dissesti generalizzati della piattaforma stradale); Sp 128 Montegrimano (cedimenti piattaforma stradale); Sp 111 Tarugo (otto frane); Sp 150 Piè delle Vigne (frana di valle); Sp 53 San Savino (frana di valle); Sp 42 Frontone Serra (caduta massi); Sp 40 Barbanti (frane); Sp 125 del Peglio (tre frane); Sp 115 Santa Vittoria (due frane a Fratterosa); Sp 72 Sterleto (frana);

Sp 38 Tavullia (frana di monte con sversamento di acqua); Sp 39 Monteluro (frana di valle peggiorata); Sp 157 Fienaie (frana e smottamenti); Sp 21 Urbania-Piobbico (colate di fango); Sp 81 San Paterniano (cedimento); Sp 112 Carpegna – San Sisto (frane di monte e di valle); Sp 46 Monte Grimano (tre frane di valle); Sp 70 Pian di Castello (frane di monte e di valle); Sp 51 Cesane (frana di monte); Sp 51 bis (frana di monte e di valle); Sp 154 Marotta Santa Vittoria (smottamenti); Sp 58 Petriano-Scotaneto (frana di monte); Sp 139 Capoville-Fontecorniale-Mombaroccio (frane di monte); Sp 55 Fangacci (frane di monte); Sp 140 Casciaia (smottamenti); Sp 48 Montefelcino-Isola del Piano (fango sulla carreggiata); Sp 90 Graticcioli (dissesti); Sp 136 Gallo di Petriano-Cà Adelia (frana di valle); Sp 138 San Giovanni-Monte Altavelio (due frane di monte e una frana di valle). Si tratta di una lunga lista. Senza contare le strade provinciali (diverse) che necessitano di pulizia dell’alveo in prossimità dei ponti stradali per accumulo di materiali legnosi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-05-2023 alle 15:46 sul giornale del 26 maggio 2023 - 380 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, urbino, alluvione, pesaro, pesaro e urbino, notizie pesaro, comunicato stampa, alluvione pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/d0VI





logoEV
logoEV
logoEV
qrcode


.