Pesaro2024 fa tappa a Fonte Avellana

2' di lettura 17/03/2023 - Il cammino ufficiale di Pesaro2024 prosegue e continuano ‘I 24 del 23’, gli appuntamenti mensili del percorso di avvicinamento al 2024 per coinvolgere tutta la comunità sotto il segno della partecipazione e della condivisione.

Venerdì 24 marzo a partire dalle 10, tappa al Monastero di Fonte Avellana - luogo straordinario tra spiritualità e natura - per il primo incontro extra urbano pensato per gli amministratori e gli operatori dei Comuni dell’Unione Montana del Catria e Nerone, un target particolarmente strategico già annunciato nei mesi scorsi. Il Monastero sarà lo scenario ideale per parlare di ‘Cultura e Ambiente’: questo il tema protagonista del confronto.

L’evento si svolgerà alla presenza di Alberto Alessandri, sindaco di Cagli e presidente dell’Unione Montana del Catria e Nerone, capofila della Strategia dell’Area Interna (SNAI) dell’Appennino basso pesarese e anconetano, del sindaco di Pesaro Matteo Ricci e di Daniele Vimini, vicesindaco e assessore alla Bellezza. Alle 10, dopo i saluti istituzionali, la mattina per gli amministratori prevede gli interventi di don Salvatore Frigerio, monaco di Fonte Avellana - dal titolo Il Codice forestale camaldolese e la Carta di Fonte Avellana. Due strumenti di tutela e valorizzazione dell’ambiente e del territorio - e di Agostino Riitano, direttore artistico Pesaro2024, e si conclude con la tavola rotonda destinata ai sindaci del territorio. Il pomeriggio è pensato per un pubblico ampio e diversificato: dalle 14.30 i contributi di Daniele Vimini e Giacomo Tarsi operatore culturale, e poi fino alle 17 un tavolo di lavoro dedicato alla progettazione culturale e creativa con realtà diverse e associazioni e con i referenti dei Comuni.

L’incontro di Fonte Avellana rappresenta dunque l’occasione per coinvolgere i sindaci dei Comuni SNAI della provincia di Pesaro e Urbino e Ancona - Acqualagna, Apecchio, Arcevia, Cagli, Cantiano, Frontone, Piobbico, Sassoferrato e Serra Sant’Abbondio – insieme a Pergola, ma anche tutti i portatori di interesse di queste zone, come gli operatori dei settori culturale, sociale, ambientale, enogastronomico e turistico, i rappresentanti della scuola e del mondo imprenditoriale. L’obiettivo è di condividere con queste parti essenziali di società, le strategie attuative della candidatura di Pesaro2024, provando a delineare insieme strategie di sviluppo territoriale a base culturale.

Info: territorio@pesaro2024.it, segreteriagenerale@pesaro2024






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-03-2023 alle 14:33 sul giornale del 18 marzo 2023 - 850 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Comune di Pesaro, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dX4D





logoEV
logoEV
qrcode


.