Le uova Pasquali di Aido nel 50° della fondazione

Le uova Pasquali di Aido nel 50° della fondazione 1' di lettura 11/03/2023 - Anche quest’anno A.I.D.O. sarà presente in città per la vendita delle sue uova Pasquali. Dal 1973 siamo impegnati a diffondere la cultura della Donazione di Organi, Tessuti e Cellule.

Fondata da Giorgio Brumat, informatore scientifico presso una casa farmaceutica, con lo scopo di diffondere la prospettiva del trapianto come unico trattamento risolutivo auspicabile alternativa alla dialisi.

Nonostante le resistenze iniziali nei confronti del trapianto da parte della comunità scientifica – per motivi culturali e religiosi – l’impegno e la serietà dei dirigenti territoriali e nazionali hanno permesso all’Associazione di essere riconosciuta a tutti gli effetti come partner fondamentale della Rete Trapiantologica nazionale.

In particolare, Aido è intervenuta, negli anni ’90, nei lavori di stesura della Legge n. 91/99, la cosiddetta Legge Quadro “Disposizione in materia di prelievi e di trapianti di organi e tessuti”. Oggi l’associazione conta quasi un milione e mezzo di soci e festeggia 50 anni d’impegno per diffondere la cultura del dono.

Nel 1973 A.I.D.O. contava 9.224 soci ..... oggi siamo 1.433.507

Saremo presenti le seguenti sul sagrato delle chiese delle seguenti Parrocchie:

12 marzo

San Luigi Gonzaga a Pantano/Santa Veneranda

San Pietro in Calibano a Villa Fastiggi

26 marzo

Santa Maria Annunziata a Morciola

San Terenzio a Cattabrighe


   

dall’Aido
Associazione Italiana Donatori Organi Tessuti e Cellule





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-03-2023 alle 14:43 sul giornale del 12 marzo 2023 - 828 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/dWY1





logoEV
logoEV
qrcode


.