Una Vuelle completamente assente ne subisce trenta da Brindisi.

4' di lettura 05/03/2023 - Pesaro è apparsa demotivata e priva di idee. Gli avversari si impongono fin dai primi minuti del secondo quarto grazie al talento di Harrison e Burnell protagonisti dei break decisivi. Timido tentativo di rimonta da parte della Vuelle a metà del terzo quarto subito respinto dagli avversari. Si salva il solo Delfino tra le fila biancorosse, decisamente l'ultimo a mollare. La squadra di Repesa non riesce nemmeno a mantenere il vantaggio nella differenza canestri maturato all'andata, dove vinse di 28 punti. 100-70 il punteggio finale.

QUINTETTI: Pesaro: Moretti, Abdur-Rahkman, Cheatham, Charalampopoulos, Kravic

Brindisi: Lamb, Burnell, Mascolo, Perkins, Reed.

PRIMO QUARTO:

Prima azione è di Brindisi che trova un complicato canestro dalla media dell'ex Doron Lamb. Moretti in lunetta, uno su due. Kravic corregge col tap-in l'errore di Rahkman. Sempre il lungo che stoppa Mascolo e poi va a segnare con un bel semigancio. Dall'altra parte Perkins di potenza trova i due punti. Moretti lasciato tutto solo sotto canestro può solo segnare. Liberi per Mascolo, due su due. 7-6. Buona circolazione di palla di Pesaro che porta all'arresto e tiro di Cheatham. Rahkman col tap-in vincente risponde alla bomba di Lamb. Canestro in penetrazione di un Moretti molto concentrato. Lamb vuole dimostrare qualcosa. Altro canestro, questa volta col fallo. 13-12. Ancora Lamb con il piazzato da oltre l'arco. Time out Repesa dopo il sorpasso degli ospiti. La VL non segna da diversi minuti. A segno un semigancio più che fortuito di Kravic. Finisce il quarto con il tiro sbagliato da Gudmundsson, 15-15.

SECONDO QUARTO:

Moretti si alza da tre punti e segna. Bowman lotta a rimbalzo e ne appoggia due. Arriva la bomba di Harrison che si iscrive così alla partita. Bayehe riceve sotto canestro e segna con poca fatica. La VL non c'è e Harrison ne approfitta con un'altra tripla. 25-18 e time out obbligatorio. Dopo tre errori consecutivi si sblocca Gudmundsson da tre. Bel tiro dalla media di Bowman. Un Harrison indemoniato ne segna 5 di fila che vogliono dire doppia cifra di vantaggio degli avversari. Non si ferma Brindisi che continua il parziale con Mezzanotte. 34-21. Time out Vitucci. Canestro e fallo di Mascolo. Tap-in di Kravic con la Vuelle che torna a segnare dopo ben 5 minuti. Rahkman in contropiede va a segnare il sottomano con il gioco da tre. Riisma si trova la palla tra le mani e mette il più 16. Atro time out di Vitucci. Non arrivano canestri e il primo tempo si conclude 25-41 per gli ospiti.

TERZO QUARTO:

Si torna in campo. Parte già male la VL che subisce i canestri di Perkins e Reed. Meno 20. Bomba di Burnell che obbliga Repesa al time out. Arriva la bomba di Cheatham. Due su due dalla lunetta per Perkins. Gudmundsson riceve dal taglio e segna. Realizza Mascolo che è decisamente in giornata. Cheatham non ci pensa troppo e mette un'altra bomba. Perkins risponde con il canestro da sotto. Delfino con l'arresto e tiro da tre. 36-56. Altra tripla di una Vuelle che almeno ci prova, questa volta di Visconti. Palla recuperata di Gudmundsson che vola in contropiede e conquista i liberi. Due su due. 41-56. Tante palle perse di Brindisi ma Pesaro non ne approfitta come dovrebbe, ancora a meno 17. Ha avuto diverse occasioni per accorciare le distanze. Liberi per Cheatham. Uno su due. Gran canestro in step-back di Delfino al quale risponde Burnell lasciato troppo solo da tre. Cheatham spalle a canestro si gira e segna. Finisce il quarto con un'altra bomba di Burnell. 68-49 il punteggio.

QUARTO QUARTO:

Ultimi dieci minuti che iniziano con il gioco da tre punti di Reed. Delfino è l'unico che ci prova e mette un'altra bomba. Bowman risponde presente con l'arresto e tiro. Reverse di Reed che va a realizzare. Cheatham realizza in entrata. Tecnico a Reed. Contropiede di Brindisi concluso con la bomba di Reed. 78-55. Tecnico a Vitucci. Lunetta per Reed. Liberi anche per Harrison. Gran giocata di Delfino dalla media. Spara e segna la tripla Mezzanotte. Time out sul 84-58. Si gioca solo per mantenere la differenza canestri. Bomba da dieci metri di Delfino. Canestro di Reed seguito dalla schiacciata di Bayehe. Ancora Delfino si inventa un canestro dal post. Liberi per Harrison. Due su due. Lunetta per Mascolo, due su due. Liberi per Harrison, altro due su due. Tre canestri filati di Perkins. Ultimo canestro del quarto è la tripla di Visconti. Finisce il match 100-70 per Brindisi.

TABELLINI:

Pesaro: Kravic 12, Abdur-Rahkman 4, Visconti 8, Moretti 10, Tambone, Gudmundsson 7, Charalampopoulos, Cheatham 13, Delfino 16

Brindisi: Burnell 11, Reed 14, Bowman 8, Harrison 18, Mascolo 11, Mezzanotte 5, Riisma 2, Bayehe 4, Perkins 16, Lamb 11.

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram? 
Per WhatsApp vai su https://whatsapp.com/channel/0029VaE9I7zHbFVAsvutVI2Z e clicca su "iscriviti" 
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"


Per segnalazioni invia il tuo messaggio su WhatsApp al 371.6438362 oppure via mail a pesaro@vivere.it


   

di Filippo Giovanelli
Redazione Vivere Pesaro





Questo è un articolo pubblicato il 05-03-2023 alle 15:35 sul giornale del 06 marzo 2023 - 3464 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, pesaro, vuelle, victoria libertas, articolo, Carpegna Prosciutto Basket

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/dVQP





logoEV
logoEV
logoEV
qrcode


.