I Concerti del Conservatorio, 10 appuntamenti musicali con i docenti e gli studenti

Concerti del Conservatorio 2' di lettura 04/03/2023 - Il Conservatorio Rossini di Pesaro inaugura la stagione primaverile con la rassegna I Concerti del Conservatorio, che dal 7 marzo al 18 aprile 2023 vedrà gli studenti del Rossini alternarsi ai docenti.

Realizzata in collaborazione con il Comune di Pesaro, la Provincia di Pesaro e Urbino e Pesaro 2024, la rassegna prevede 10 appuntamenti musicali durante i quali docenti e studenti condivideranno il palco della Sala Bei della Provincia di Pesaro e Urbino con la proposta di un ventaglio di programmi che si estenderà dai numi tutelari del passato (Bach, Händel, Beethoven, Brahms, Liszt, Paganini, Skrjabin) e dalle esperienze artistiche del Novecento (Bloch, Reich, Romero) ai contemporanei, tra cui alcuni compositori che insegnano al Conservatorio Rossini (Federico Augusto Agostinelli, Michele Mangani, Federico Mondelci).

I Concerti del Conservatorio sono ormai una tradizione, nata con il preciso intento di portare sulla scena i protagonisti dell’attività formativa – docenti e studenti – e con l’obiettivo di diffusione della musica all’esterno dell’Istituto affinché si realizzi quel percorso virtuoso di formazione continua promosso dalla Comunità europea.

I docenti si presenteranno sia in veste di solista (Daniele Brancaleoni, Gianluca Luisi, Federico Mondelci) sia in formazioni cameristiche: il Trio composto da Giuseppe Ciabocchi (fagotto), Sandra Pirruccio (flauto) e Maria Cristina Capon (pianoforte), e il Trio formato da Fulvio Fiorio (flauto), Roberto Marchionni (clarinetto) e Donatella Dorsi (pianoforte). Ensemble misti e recital solistici caratterizzeranno anche i concerti degli studenti. Ai pianisti Alessio Lowenthal, Thomas Baroni e Davide Massacci si affiancheranno un quartetto di sassofoni (Gretha Mortellaro, Christian Summa, Tommaso Rocchetti, Luca Chiarini) e un gruppo di percussioni (Adriano Bonelli, Lorenzo Borione, Michele Curreli, Giosuè Scarponi).

Alcuni eventi del cartellone celebrano eventi musicali e non: in occasione della Giornata europea della Musica Antica (21 marzo) Gianluca Luisi, acclamato dalla critica tedesca come un nuovo interprete di J. S. Bach, eseguirà un repertorio barocco; per la ricorrenza della Pasqua, il 4 aprile, il Trio Ciabocchi, Pirruccio e Capon proporrà pagine di Donizetti, Deviene, Strauss, Lefebvre, Morlacchi.

Ad inaugurare il ciclo sarà il violinista Daniele Brancaleoni, docente di violino del Conservatorio, con una ventennale esperienza d’interprete sia come solista sia in compagini orchestrali. Martedì 7 marzo (ore 18.30) Brancaleoni affiancherà il virtuosismo di Paganini di Introduzione e variazioni in sol maggiore per violino solo sul tema “Nel cor più non mi sento” dalla Molinara di Giuseppe Paisiello alla Sonata n. 1 di Bach, a cui farà da ‘controcanto’ la Toccata del compositore contemporaneo Federico Augusto Agostinelli. A seguire, giovedì 9 marzo (ore 18.30), il Quartetto di sassofoni, composto dagli studenti Gretha Mortellaro, Christian Summa, Tommaso Rocchetti e Luca Chiarini, si cimenterà in un repertorio novecentesco di stili e generi eterogenei.


Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti. Per informazioni: www.conservatoriorossini.it


   

da Conservatorio Statale di Musica "G. Rossini"





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-03-2023 alle 10:49 sul giornale del 05 marzo 2023 - 1404 letture

In questo articolo si parla di musica, spettacoli, pesaro, rossini, conservatorio, comunicato stampa, Concerti del Conservatorio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/dVLj





logoEV
logoEV
qrcode


.