Omicidio di Pierpaolo Panzieri, Ricci: "Che tragedia. Uno shock per la città"

pierpaolo panzieri 1' di lettura 22/02/2023 - "Un abbraccio forte alla famiglia e agli amici. Tutta Pesaro vi è vicina in questo momento di dolore tremendo per un delitto così efferato quanto assurdo. Speriamo che le forze dell’ordine riescano presto a prendere l’assassino", queste le parole del primo cittadino.

Intanto, mentre proseguono le ricerche del sospettato, sale la rabbia e l'incredulità della famiglia e degli amici di Pierpaolo. Al momento resta inspiegabile il perchè di tanto accanimento su una persona voluta bene da tutti.

Una domanda che si pone il fratello Gianmarco, colui che ieri mattina, non vedendolo arrivare al lavoro, ha sfondato la porta di casa in via Gavelli, facendo la terribile scoperta. Pierpaolo è stato trovato in bagno, insanguinato e privo di vita, ucciso da 13 coltellate.

Ieri la famiglia Panzieri è stata convocata in questura per cercare di fare piena luce su Pierpaolo e sulle sue ultime ore di vita. Ne è merso che era un ragazzo buono, amava la musica, andava d'accordo con tutti e aveva tanti amici con i quali si ritrovava nel Salotto Cavour.

A questo punto si attende la cattura del responsabile per potere avere una risposta che, per quando potrà essere assurda, darà un senso a questo terribile omicidio che ha sconvolto la città.

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram? 
Per WhatsApp vai su https://whatsapp.com/channel/0029VaE9I7zHbFVAsvutVI2Z e clicca su "iscriviti" 
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"


Per segnalazioni invia il tuo messaggio su WhatsApp al 371.6438362 oppure via mail a pesaro@vivere.it


   





Questo è un articolo pubblicato il 22-02-2023 alle 10:18 sul giornale del 23 febbraio 2023 - 11076 letture

In questo articolo si parla di attualità, omicidio, pesaro, articolo, pierpaolo panzieri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dTWi





logoEV
logoEV
logoEV
qrcode


.