Giovane ucciso in casa, conosceva il suo assassino

Pierpaolo Panzieri 1' di lettura 21/02/2023 - Una terribile scoperta è stata fatta questa mattina all'interno di un'abitazione in via Gavelli a Pesaro. E' stato trovato il corpo senza vita di un giovane.

La scoperta del cadavere è stata fatta questa mattina intorno alle 9.00 dal fratello della vittima che, non vedendolo recarsi al lavoro, è andato a cercarlo nell'abitazione. Non avendo le chiavi di casa ha sfondato la porta trovando il corpo del 27enne riverso sul pavimento.

A quanto si è appreso, il cadavere del giovane, il 27enne Pierpaolo Panzieri, aveva segni di fendenti di arma da taglio al fianco e alla schiena.

Si era trasferito solo 15 giorni fa nell'appartamento in pieno centro storico. L'ipotesi più accreditata pare sia l'omicidio, forse con un'arma da taglio. Proprio un coltello starebbero cercando polizia e vigili del fuoco.

Gli investigatori e gli esperti della scientifica non hanno trovato segni di effrazione, pertanto si ipotizza che Pierpaolo conoscesse il killer e lo abbia fatto entrare in casa. Forse hanno trascorso la serata insieme, poi la tragedia.

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram? 
Per WhatsApp vai su https://whatsapp.com/channel/0029VaE9I7zHbFVAsvutVI2Z e clicca su "iscriviti" 
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"


Per segnalazioni invia il tuo messaggio su WhatsApp al 371.6438362 oppure via mail a pesaro@vivere.it


   

di Redazione





Questo è un articolo pubblicato il 21-02-2023 alle 17:54 sul giornale del 22 febbraio 2023 - 120512 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, omicidio, pesaro, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dTNi





logoEV
logoEV
logoEV
qrcode


.