Vodka contraffatta, sequestri anche a Pesaro: scoperto giro d'affari di un milione di euro

guardia di finanza 1' di lettura 20/02/2023 - Vodka proveniente dalla Georgia riportava marchi contraffatti di due famose aziende produttrici Oltre 8mila bottiglie state sequestrate dalla Guardia di Finanza di Treviso, anche a Pesaro.

L'indagine delle Fiamme Gialle ha accertato che gli alcolici erano stati venduti ad attività nelle province di Vicenza, Cremona, Pesaro, Napoli, Salerno, Campobasso, Crotone, Cosenza, Reggio Calabria e Palermo, dove sono stati effettuati altri controlli.

La guardia di finanza ha tracciato la vendita di altre 21mila bottiglie di vodka a numerosi commercianti italiani, nei confronti dei quali sono ancora in corso approfondimenti, per un giro d'affari complessivo stimato in oltre un milione di euro.

Gli alcolici contraffatti sono risultati prodotti in Georgia e venduta da un'azienda rumena ad alcuni importatori con sede a Milano e Torino, che l'hanno introdotta in Italia tramite un deposito fiscale olandese.

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram? 
Per WhatsApp vai su https://whatsapp.com/channel/0029VaE9I7zHbFVAsvutVI2Z e clicca su "iscriviti" 
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"


Per segnalazioni invia il tuo messaggio su WhatsApp al 371.6438362 oppure via mail a pesaro@vivere.it


   

di Redazione





Questo è un articolo pubblicato il 20-02-2023 alle 11:40 sul giornale del 21 febbraio 2023 - 7056 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, pesaro, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dTBu





logoEV
logoEV
logoEV
qrcode


.