Trasferta amara per la Vuelle, coach Repesa: "I ragazzi non hanno mai mollato, Venezia ha meritato la vittoria"

repesa 3' di lettura 12/02/2023 - La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro torna senza i due punti dalla trasferta del Taliercio di Mestre: il match della 19^ giornata di Serie A contro la Umana Reyer Venezia termina 93-77 in favore dei padroni di casa.

Coach Jasmin Repesa – privo di Moretti per sindrome influenzale – manda in campo Abdur-Rahkman, Charalampopoulos, Gudmundsson, Cheatham e Kravic mentre il neo coach orogranata Spahija schiera Spissu, Willis, Granger, Parks e Watt.

Il match inizia con i due punti di Jordan Parks a cui risponde Dejan Kravic. Spissu piazza la prima tripla di serata per il 5-2, seguito dal parziale di 4-0 firmato da Granger. Coach Repesa chiama timeout a 7’45” dalla prima sirena ma poco dopo Charalampopoulos commette fallo sullo stesso giocatore veneto il cui 2+1 vale il 12-2 per i padroni di casa. Gudmundsson lascia momentaneamente il parquet per uno scontro di gioco fortuito mentre i veneti dettano il ritmo della gara. La squadra di coach Spahija tocca il 19-2, dall’altra parte Cheatham muove il tabellino pesarese. Il primo quarto si conclude sul 28-7.

Il secondo quarto comincia con i due liberi di Charalampopoulos e il canestro di Willis. Cheatham realizza la tripla del -16, poi gli arbitri fischiano un tecnico a Totè. Abdur-Rahkman conquista tre tiri liberi che valgono il -13 pesarese. Mars con altri due punti dalla lunetta accorcia ancora le distanze prima di andare a segno dai 6.75 per il 34-25. La Reyer allunga nuovamente con Granger e il tiro dai sette metri di Spissu vale il 43-28: timeout per la panchina pesarese a 2’50” dall’intervallo, la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro prova a restare a contatto. I due liberi di Watt portano la Umana Reyer sul 48-35, Kravic regala spettacolo con una bella schiacciata. Si va negli spogliatoi sul 48-37.

Al rientro dalla pausa lunga il punteggio si sblocca con la palla rubata da Abdur-Rahkman per il -9 mentre Parks e Watt replicano con un break di 4-0. Willis e Charalampopoulos dall’arco non sbagliano ma dall’altra parte la squadra di coach Spahija torna a prendere un buon margine di vantaggio (64-46). Moraschini infila la tripla del 72-55 e poi viene fischiato un fallo tecnico ai danni di coach Repesa per proteste. Il terzo quarto termina con il tap-in di Tessitori per il 77-60.

Gli ultimi dieci minuti si aprono con la bomba di Parks mentre la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro firma un break di 5-0 che le consente di ridurre leggermente il gap. A 3’20” dalla conclusione Spissu realizza il tiro dalla lunga distanza che vale l’88-72 e che sa quasi di vittoria per i veneti. Il match si conclude sul 93-77.

Il miglior realizzatore tra i biancorossi è Muhammad Ali Abdur-Rahkman, autore di 20 punti.

Coach Jasmin Repesa a fine match in sala stampa commenta il match disputato sul parquet del Taliercio: “Abbiamo affrontato una squadra molto determinata a riscattarsi, noi nei cinque minuti iniziali del primo e del secondo tempo abbiamo pagato troppo e questi minuti hanno deciso la partita. I ragazzi non hanno mai mollato, Venezia ha meritato la vittoria. Di positivo portiamo a casa il fatto di non esserci mai arresi anche se quando siamo tornati vicini a rimettere la gara nei binari giusti abbiamo commesso degli errori clamorosi. Non va dimenticata però l’assenza di Moretti e lo scontro di gioco che ha condizionato Gudmundsson”.

UMANA REYER VENEZIA – CARPEGNA PROSCIUTTO BASKET PESARO 93-77 (28-7; 48-37; 77-60)

UMANA REYER VENEZIA: Spissu 11, Tessitori 7, Parks 23, Bramos 3, Moraschini 3, De Nicolao 2, Granger 20, Chillo ne, Willis 16, Barbero ne, Gattel ne, Watt 8 Coach: Spahija

CARPEGNA PROSCIUTTO BASKET PESARO: Kravic 6, Abdur-Rahkman 20, Visconti, Tambone 12, Stazzonelli ne, Gudmundsson 3, Charalampopoulos 11, Totè 8, Cheatham 14, Delfino 3 Coach: Repesa

Spett.: 3313

Arbitri: Giovannetti, Bartoli, Capotorto


   





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-02-2023 alle 20:58 sul giornale del 13 febbraio 2023 - 692 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, pesaro, venezia, vuelle, victoria libertas, articolo, Reyer Venezia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/dSgx





logoEV
logoEV
logoEV
qrcode


.