Sottomonte, spiaggia e ciclabile danneggiate dall'ultima mareggiata. "Servono 400 mila euro"

sottomonte mareggiata 3' di lettura 05/02/2023 - Il Vicepresidente del Consiglio Regionale Andrea Biancani ha presentato un’interrogazione urgente alla Regione per chiedere fondi per la difesa della costa nella spiaggia di Sottomonte, dove, a seguito della forte mareggiata del 21 gennaio, sono emerse tutte le carenze delle attuali scogliere, con conseguenti danneggiamenti sia della ciclabile pubblica che delle strutture private degli operatori balneari.

“La Regione, negli ultimi 2 anni, quando ha potuto scegliere che interventi finanziare per la difesa della costa, direttamente e senza bando, ha sempre escluso Pesaro nonostante le ripetute richieste che ho presentato in occasione del bilancio nel 2020, nel 2021 e nel 2022.

Il Comune di Pesaro, nel 2021 e nel 2022, ha partecipato ai bandi regionali per il cofinanziamento di opere di difesa del suolo e della costa per intervenire sulle scogliere sia antistanti la spiaggia di Levante che in quelle antistanti la spiaggia di Sottomonte. Per la spiaggia di Sottomonte però le opere necessarie sono state finanziate solo parzialmente, per carenza di risorse regionali, lasciando non finanziato il progetto di sistemazione complessiva presentato dal Comune di Pesaro.

Per questo, in occasione dell’approvazione del bilancio di previsione 2023, ho presentato l'ennesimo emendamento, sottoscritto anche da Micaela Vitri, per richiedere che fossero stanziati almeno 400.000 euro, necessari per il completamento dei lavori sulla spiaggia di Sottomonte, dove già nella prossima primavera, partiranno una parte degli interventi già finanziati. Un emendamento che la maggioranza ha bocciato.

La sistemazione delle scogliere antistanti la spiaggia di Sottomonte, prima che ci siano altre mareggiate e temporali, è importante per evitare danni ancora più gravi.

Con l’ultima mareggiata le dune di protezione degli arenili posizionate in autunno sono state annullate dalla furia dell’acqua e del vento e diversi stabilimenti balneari

hanno subito danni significativi. Strutture che ora sono completamente esposte alle prossime mareggiate che potrebbero comportare ulteriori danni. L’intervento per il posizionamento e il rinfoltimento delle scogliere, in particolare di quelle di Sottomonte, è diventato quantomai urgente se si vuole tutelare le strutture balneari presenti e la pista ciclabile pubblica.

Gli esempi dei mancati finanziamenti a Pesaro e Gabicce sono ormai numerosi. Nei giorni scorsi la Giunta regionale ha approvato una deliberazione con la quale ha scelto gli interventi di difesa della costa da finanziare con il programma FESR Marche 2021-2027 e quelli finanziati con il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). Fondi europei e nazionali diretti, che non necessitano di bandi o di compartecipazioni economiche da parte dei Comuni.

Fra questi interventi, per il territorio del comune di Pesaro, la Regione ha finanziato con 250.000 euro, pari allo 0,7% dell’ammontare complessivo di 39,5 milioni di euro disponibili, solo il completamento di una scogliera sotto Casteldimezzo, escludendo il progetto per Vallugola e per Baia Flaminia per cui erano stati chiesti rispettivamente 1.2 e 1.9 milioni.

Inoltre, in occasione delle varie manovre di bilancio, nel 2020, nel 2021e nel 2022, la Regione ha stanziato risorse proprie per finanziare interamente e direttamente opere di difesa costiera di diverse città costiere, contributi straordinari una tantum che non prevedevano il cofinanziamento comunale e, anche in quell’occasione né Pesaro, né Gabicce Mare hanno beneficiato di tali finanziamenti.

Ricordo che la costa di Pesaro così come quella di Gabicce Mare, escluse dalle scelte di finanziamento di questa Giunta Regionale, ospitano spiagge molto importanti per il turismo, con forte attrattività e molte attività di accoglienza e servizi presenti. Per questo mi auguro che la Regione riveda le sue scelte e stanzi le risorse che il territorio richiede da tempo.


   

da Andrea Biancani
Consigliere Regionale 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-02-2023 alle 11:14 sul giornale del 06 febbraio 2023 - 1540 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, pesaro, andrea biancani, consigliere regionale, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/dQXy





logoEV
logoEV
qrcode


.