Provincia virtuosa, pagamenti ai fornitori in 15 giorni

Provincia Pesaro-Urbino 1' di lettura 03/02/2023 - La Provincia di Pesaro e Urbino si conferma virtuosa nei tempi di pagamento ai fornitori. Come certificato sulla piattaforma dalla Ragioneria generale dello Stato, nel 2022 l’ente di viale Gramsci ha saldato le fatture con una media di 15 giorni dal ricevimento, migliorando la tempistica del 2021 (21 giorni) e del 2020 (25 giorni).

Un trend che negli anni si mostra quindi costante: «Ringrazio l’Ufficio bilancio dell’Ente e i vari servizi per questo ottimo risultato – osserva il presidente Giuseppe Paolini –, derivante da un lavoro di squadra che ha permesso di ridurre ulteriormente i tempi di pagamento, già inferiori peraltro ai 30 giorni previsti dalla legge».

Il presidente sottolinea anche un altro dato: «Sul totale delle fatture ricevute nel 2022 dai nostri fornitori, pari a 18 milioni e 590mila euro, al 31 dicembre 2021 risultavano ancora da pagare solo 12mila e 583,68 euro. Un rapporto pari allo 0,07 per cento, che migliora lo 0,16 per cento registrato sul totale delle fatture del 2021».






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-02-2023 alle 15:04 sul giornale del 04 febbraio 2023 - 536 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, urbino, pesaro, pesaro e urbino, notizie pesaro, comunicato stampa, Provincia Pesaro-Urbino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dQIc





logoEV
logoEV
qrcode


.