Vis Pesaro-Gubbio 0-4, il Gubbio cala il poker al "Benelli"

5' di lettura 29/11/2022 - Brutta prestazione della Vis, che perde in casa per 0-4 contro un Gubbio ben più attrezzato e organizzato e vanifica la discreta prestazione di Chiavari. Padroni di casa autori di un primo tempo molto sottotono che ha indirizzato subito la partita sui binari della sconfitta.

Sassarini prova a rivoluzionare l'attacco, anche a causa della febbre che ha colpito Cannavò: sugli esterni Fedato e Sanogo, al centro, nel ruolo di falso nueve, Di Paola. Primo tempo a senso unico: al minuto 8 palo del Gubbio con Morelli, che colpisce di testa su cross di Semeraro. Passano cinque minuti e gli ospiti hanno sui piedi di Mbakogu la palla del vantaggio, ma l'attaccante nativo di Lagos spreca l'assist di Bulevardi, concludendo debolmente e permettendo a Farroni di bloccare la sfera. Altre due occasioni tra il 21' e il 25', scaturite sempre dalla fuga di Mbakogu: prima serve al centro Vazquez, che non arriva per un soffio, poi si vede murare il tiro da Cusumano, a Farroni probabilmente battuto. Il Gubbio prende le misure e al 26' passa in vantaggio: sugli sviluppi di un corner, Arena mette dentro un pallone rasoterra che Morelli deve solo appoggiare in rete. La Vis fatica a creare gioco e al 34' subisce anche la seconda rete con Vazquez, bravo prima a mettere a sedere Rossoni e poi a battere Farroni. Continua il dominio egubino e al 34' in contropiede arriva anche il tris, questa volta con Mbakogu, che spara sotto l'incrocio l'assist di Vazquez. Finisce così un primo tempo in cui la Vis è parsa inconsistente e senza identità.

La ripresa si apre con un quadruplo cambio di Sassarini, che rileva Gavazzi, Valdifiori, Sanogo e Di Paola, sostituiti da Bakayoko, Nina, Pucciarelli e Coppola. Al 47' la Vis si rende per la prima volta pericolosa con lo stacco di testa di Rossoni, fuori di poco. La Vis prova timidamente a reagire e al minuto 67 colpisce un palo con Bakayoko, che prova a deviare in porta la bomba su punizione di Fedato. I biancorossi continuano a cercare il gol della bandiera e al 78' Fedato si trova davanti un miracoloso Di Gennaro, che gli sbarra la possibilità di accorciare. Al minuto 85' il Gubbio colpisce ancora una volta: contropiede e lancio per Spina, che corre solo per 50 metri e batte Farroni aprendo il piatto sinistro. Poker degli ospiti e partita finita.

Brutta sconfitta quella di oggi, che vede la Vis avvicinarsi alla zona che scotta: ora l'ultimo posto dista solo tre punti. Urge ritrovare la vittoria, che manca dal 9 ottobre, per provare a ripartire. Sabato si va ad Imola per il diciassettesimo turno di campionato. Vedremo come arriverà la squadra pesarese.

CRONACA LIVE

90'+1' - Termina il match. Vince meritatamente il Gubbio, che ipoteca la partita già nel primo tempo. La Vis tenta una timida reazione nel secondo tempo, ma non riesce a segnare il gol della bandiera.

90' - Un minuto di recupero.

85' - 4-0! SPINA! Contropiede degli ospiti in seguito a un calcio d'angolo dei pesaresi: viene lanciato Spina, che corre per 50 metri prima di battere Farroni aprendo il piatto sinistro.

81' - Girandola di cambi: nel Gubbio escono Vazquez e Portanova, entrano Signorini e Spina. Nella Vis Aucelli lascia il posto a Garau.

78' - OCCASIONE VIS! Cross dalla sinistra di Borsoi per Fedato, che dopo due palleggi scarica un gran tiro verso Di Gennaro. Grande risposta dell'estremo difensore ospite.

74' - Ammonito Di Stefano per un'entrata in ritardo su Coppola.

73' - Sostituzione Gubbio: fuori Rosaia, dentro Francofonte.

67' - OCCASIONE VIS! Punizione battuta forte da Fedato sul secondo palo, va Bakayoko di testa e prende in pieno il palo.

66' - Fallo di Portanova su Pucciarelli poco fuori dal lato corto dell'area. Ammonito il giocatore ospite.

63' - Doppio cambio nel Gubbio: entrano Di Stefano e Toscano al posto di Arena e Mbakogu.

61' - Ammonito Pucciarelli per un fallo sulla trequarti.

54' - Ammonito Semeraro per un fallo su Ghazoini.

49' - Ammonito Nina per proteste.

47' - OCCASIONE VIS! Calcio d'angolo battuto da Coppola, che trova lo stacco di Rossoni. Pallone fuori veramente di poco.

46' - Quadruplo cambio nella Vis: dentro Nina, Bakayoko, Pucciarelli e Coppola, fuori Sanogo, Gavazzi, Valdifiori e Di Paola. Sasssarini prova a cambiare le carte in tavola.

INIZIA IL SECONDO TEMPO

45'+2' - Finisce il primo tempo. Dominio del Gubbio, meritatamente e largamente avanti. Il pubblico pesarese fischia.

45' - Due minuti di recupero.

44' - 3-0! MBAKOGU! Contropiede del Gubbio con Vazquez, che serve l'accorrente Mbakogu, bravo a incrociare e a mettere la palla sotto l'incrocio. Vis impalpabile oggi.

39' - Sassarini rivoluziona il proprio tridente offensivo, con Fedato e Sanogo sugli esterni e Di Paola come falso nueve.

34' - RADDOPPIA IL GUBBIO! VAZQUEZ! Lancio lungo per Vazquez, che mette a sedere Rossoni e supera Farroni, portando il risultato sul 2-0.

26' - 1-0 GUBBIO! Sugli sviluppi di un corner, Arena mette dentro un pallone rasoterra che Morelli deve solo appoggiare in rete. Vantaggio meritato del Gubbio.

25' - ALTRA OCCASIONE PER GLI OSPITI! Ancora Mbakogu se ne va servinto da un filtrante, supera Gavazzi e prova la conclusione, ma si vede murare il proprio tiro da Cusumano.

22' - Prima ammonizione: Cusumano finisce sul taccuino dell'arbitro.

21' - OCCASIONE GUBBIO! Se ne va Mbakogu sulla sinistra, converge verso il centro e serve Vazquez al centro, che non arriva per un soffio.

13' - GOL DIVORATO DA MBAKOGU! Servito da Bulevardi sul dischetto del rigore, calcia debolmente e permette a Farroni di bloccare la sfera. Era solo in mezzo all'area.

8' - PALO DEL GUBBIO! Cross dalla sinistra di Semeraro, pallone spizzato da Gavazzi e colpo di testa di Morelli. Palo pieno.

1' - Calcio di inizio.

Formazioni ufficiali:

Vis Pesaro: Farroni, Ghazoini, Gavazzi (C), Rossoni, Borsoi, Sanogo, Fedato, Aucelli, Cusumano, Di Paola, Valdifiori. All. Sassarini.

Gubbio: Di Gennaro, Semeraro, Bonini, Redolfi (C), Rosaia, Vazquez, Bulevardi, Mbakogu, Morelli, Arena, Portanova. All. Braglia.

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.6438362 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie). 
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"





Questo è un articolo pubblicato il 29-11-2022 alle 20:56 sul giornale del 01 dicembre 2022 - 3120 letture

In questo articolo si parla di sport, pesaro, vivere pesaro, articolo, Gian Marco Marinelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dFvc





logoEV
logoEV
qrcode


.