Terremoto Marche 2016, monitoraggio delle imprese interessate alla ricostruzione

Terremoto Marche 2016 1' di lettura 29/11/2022 - CNA Costruzioni di Pesaro e Urbino, insieme alla rete Renovo, intende effettuare un monitoraggio (attraverso manifestazioni di interesse), riguardante l’opera di ricostruzione del Patrimonio edilizio privato e pubblico nelle zone colpite dal sisma del 2016.

Sono 88 i comuni interessati dai danni del sisma principalmente nelle province di Ascoli Piceno, Macerata e Fermo. Fino ad ora per lavori in abitazioni private sono stati presentati 12.715 progetti pari ad un importo di 5milioni e 196 euro. Inoltre sono in fase di presentazione 18.307 per un importo di 7 miliardi e 800mila euro. Relativamente ai lavori in edifici pubblici sono stati presentati 1.056 progetti per un importo di 1 miliardo e 440mila euro. I progetti da presentare riferiti al patrimonio pubblico sono invece 1.706 pari ad un importo di 2milardi e 770mila euro.

CNA Costruzioni di Pesaro e Urbino invita le imprese del settore edile della provincia interessate a partecipare all’opera di ricostruzione a compilare una scheda che verrà inviata dietro presentazione di richiesta.

  • Per informazioni: Fausto Baldarelli 348-7009502





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-11-2022 alle 16:09 sul giornale del 30 novembre 2022 - 1800 letture

In questo articolo si parla di attualità, cna pesaro e urbino, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dFEj





logoEV
logoEV
qrcode