Sì al primo passo verso il Centro per l’autismo

Centro Autismo in via Vattielli-Alfano 3' di lettura 15/11/2022 - Il Consiglio comunale di Pesaro ha votato all’unanimità la variante sostanziale al Prg sull’area di proprietà Asur in via Vatielli, «primo passo perché si possa realizzare un Centro per l’autismo» come sottolineato dall’assessora alla Rapidità Mila Della Dora che ha aggiunto:

«La richiesta di variante è arrivata il 28 settembre e l’integrazione il 6 ottobre. Il servizio Urbanistica si è subito attivato per far sì che la variante arrivasse in Consiglio il prima possibile perché la delibera presenta un tema importante, per il quale non andava perso neanche un giorno». La variante sostanziale prevede un cambio di destinazione d’uso da Sb “Servizi per l’istruzione di base” a Sa “Servizi d’assistenza sociale e sanitaria” dell’immobile di via Vitielli, a Villa San Martino. «Si tratta di uno stabile realizzato negli anni ’70 come scuola materna, e di proprietà dell’Asur che conta 511mq nel piano fuori terra; di 524mq al piano interrato di superficie accessoria, su una fondiaria di 2.197mq. Con la variante si richiede, oltre al cambio di destinazione, di portare l’edificabilità a 1.208mq di superficie netta, con possibilità di realizzare due piani fuori terra».

«Questo è il primo di tre passaggi in Consiglio Comunale che vedrà l'approvazione, sicuramente rapida, della variante Urbanistica - ha aggiunto Della Dora -. In questi anni c'è stato un confronto continuo con l'amministrazione comunale e regionale, ATS1 oltre che con Asur Regionale e Area Vasta 1; ente, quest'ultimo; che dovrà realizzare il progetto».

Dallasta: «L’esigenza di un Centro era già sentita nella precedente legislatura quando venne presentato, nel 2015, un altro progetto sull’area di Celletta». «Non possiamo fare una struttura più piccola di quella da 1700 metri previsti nell’altro piano e non possiamo rinunciare all’aspetto “residenziale” del Centro, vero supporto alle famiglie».

Mattioli: «Il progetto originario del 2014, elaborato e sostenuto da privati, prevedeva la realizzazione di un polo per l'autismo di nuova costruzione da realizzare in via del Novecento. Una struttura molto grande dal costo di 1,4mln di euro. Il progetto ha ottenuto parere contrario dal quartiere, ma soprattutto dalle ASUR regionali e locali. Il vero tema era la sostenibilità del Centro: prevedere nuovi posti da destinare a Pesaro è risultato essere impossibile, visto che il nostro era già un territorio "ricco" di servizi. I fondi destinati all'opera - 400.000 euro per Marche Nord - sono risorse in conto capitale, utilizzabili solo per una struttura di proprietà pubblica e già esistente, come sottolineato da Asur. Il progetto è stato quindi rimodulato e rivisto per garantirne la sostenibilità e l'adeguatezza rispetto ai bisogni. È stato condiviso e apprezzato sia a livello territoriale, sia con Asur, sia con la Regione, ed è stato anche inserito nel Piano Sociale Territoriale 2021 e 2022 dell'Ats1».

Redaelli: «Ci teniamo a ribadire alcuni “desiderata” che riguardano questo progetto: l’importanza di questo luogo atteso da tempo e dalla funzione vitale; l’importanza della collaborazione, che dev’essere il più possibile estesa, soprattutto alle famiglie; l’importanza dei parcheggi: è fondamentale ce ne siano di dedicati al Centro; l’importanza del verde, per poter utilizzarlo in chiave terapeutica».

Biagiotti R.: «Chiediamo una specifica agli uffici legali per verificare che il progetto non trovi un domani un ostacolo causato dalla soppressione delle ASUR e dalla nascita delle Aziende Sanitarie Territoriali».

Bellucci: «L'assessore Saltamartini, vorrebbe collocare in via Vatielli la futura Centrale Operativa Territoriale (COT), scelta che riteniamo sbagliata perché toglierebbe spazio vitale al Centro per l'autismo». Il consigliere ha sottolineato anche la necessità «di usare massima velocità per la variante urbanistica, di avere il progetto completo del Centro e del trovare le risorse per realizzare quanto prima quest’opera importante».






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-11-2022 alle 14:53 sul giornale del 16 novembre 2022 - 404 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, pesaro, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dCOW





logoEV
logoEV
qrcode