Malore durante una battuta di caccia, muore 55enne

ambulanza vigili del fuoco pesaro ross 1' di lettura 06/11/2022 - Un cacciatore di 55 anni è deceduto ieri mattina, sabato 5 novembre, durante una battuta di caccia con un gruppo di amici nelle campagne di Auditore.

Doveva essere un sabato come tanti, immerso nel verde delle campagne per seguire la sua passione, la caccia. Invece un 55enne, residente a Rio Salso, durante una camminata si è accasciato a terra, probabilmente colpito da un infarto.

Immediata la risposta del gruppo di amici che ha tentato di rianimarlo e nel frattempo ha allertato i soccorsi. Quando sono arrivati i pompieri e i sanitari del 118 era già troppo tardi, il corpo dell'uomo aveva smesso di battere. Non si esclude l'autopsia per risalire alle cause della morte.

Il 55enne era titolare di un chiosco di piadine a Chiusa di Ginestreto. Lascia moglie e due figli.

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.4439462 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie). 
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-11-2022 alle 01:42 sul giornale del 07 novembre 2022 - 31730 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, pesaro, tavullia, Auditore, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dARW





qrcode