Successo per “Sguardi sul Cinema”: oltre 1200 visitatori per la mostra che resterà aperta fino al 20 novembre

2' di lettura 05/11/2022 - Molto apprezzamento ha riscosso la mostra “Sguardi sul Cinema", promossa dal Gruppo Hera e patrocinata dal Comune di Urbino. In meno di un mese sono già 1200 le presenze, segno della tanta curiosità che ha scatenato questa mostra.

“Sguardi sul Cinema” infatti testimonia che dal recupero e dall’uso consapevole dello scarto può nascere una seconda vita, anche artistica, e può far bella mostra di sé anche nella città di Raffaello.

Ad Urbino, infatti, cravatte e ritagli di gomma fanno nascere il ritratto di Lino Banfi, tra scampoli di stoffa e ritagli di pelle emerge Monica Vitti, il viso di Anna Magnani si indovina invece da ritagli di tende da sole e pezzi in allumino, cavi elettrici immortalano Pasolini.

Bottoni, sfridi di gomma, flaconi di plastica, ritagli di tessuto, pulper di cartiera, fili di rame e tanti altri materiali sono i materiali che danno vita ai volti di artisti del cinema e della tv italiana. Da vicino le opere sembrano soltanto l’insieme di tanti elementi, senza apparente logica, ma basta spostarsi di pochi passi indietro ed ecco apparire Elio Germano, Diego Abantantuono o Monica Bellucci.

A realizzare le opere, sotto la guida di Maurizio Giani, ideatore di SCART e Direttore Marketing Herambiente (Gruppo Hera), sono stati gli studenti delle Accademie di Belle Arti di Firenze, Bologna e Ravenna,

Il Progetto artistico Scart è nato più di 20 anni fa, ed è portato avanti dal Gruppo Hera come dimostrazione che dal recupero e riuso delle risorse può nascere sempre una seconda vita, perfino l’arte. Tutte le opere, ormai diventate una collezione di più di mille pezzi, tra sculture, quadri, installazioni, strumenti musicali, costumi di scena e scenografie sono realizzate con materiali di scarto.

Ad Urbino “Sguardi sul Cinema” è visitabile, con accesso gratuito, tutti i giorni dalle 10 alle 19 a Palazzo del Collegio Raffaello in Piazza della Repubblica.

La mostra resterà aperta fino al 20 novembre.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-11-2022 alle 20:50 sul giornale del 06 novembre 2022 - 888 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, Marche Multiservizi S.p.A, hera, gruppo hera, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dARB





logoEV
logoEV
qrcode