Si amplia il parcheggio San Decenzio, inaugurati 104 posti auto

Si amplia il parcheggio San Decenzio, inaugurati 104 posti auto 2' di lettura 28/10/2022 - Il Parcheggio San Decenzio si arricchisce di 104 posti auto, di cui 5 per persone con disabilità e di 9 stalli per motocicli, con la nuova area gratuita “ex Fme”, di via Mirabelli/Belgioioso.

«Un ulteriore spazio – spiega il sindaco Matteo Ricci - che rafforza la strategia di mobilità che il Comune di Pesaro porta avanti da anni, quella di investire sulla realizzazione di parcheggi scambiatori gratuiti a pochi minuti dal centro storico, per dare una risposta a lavoratori e residenti». Una visione e un progetto che partono da lontano: «Avevamo l’esigenza di spostare un’impresa che si occupa di materiali edili (la Fme) fuori dal centro abitato e allo stesso tempo dare respiro e ampliare il San Decenzio. Dopo varie vicissitudini ci siamo riusciti: qualche mese fa abbiamo inaugurato la nuova sede della Teknowool caratterizzata dalla bella opera urbana che accoglie chi arriva in città; oggi tagliamo il nastro di uno spazio che va a potenziare il quartiere e la città». E la funzione del San Decenzio, «un parcheggio scambiatore fondamentale, sempre più utilizzato. L’area che inauguriamo oggi lo potenzia e si aggiunge alla strategia di mobilità che conta anche gli spazi di via dell’Acquedotto e viale Trieste; tutti permettono di raggiungere il centro con una passaggiata di 10 minuti, che diventano 3 seguendo la Bicipolitana». «A breve - conclude Ricci - ne verrà realizzato un altro, quello a ridosso del cavalcaferrovia, vicino all’asse di via Solferino».

«È il terzo parcheggio gratuito che, in otto mesi, inauguriamo», ricorda l’assessore al Fare Riccardo Pozzi. Di marzo l’apertura dei 150 posti di Porta Cappuccina (in via Miralfiore), «risposta definitiva ai pendolari a cui abbiamo dedicato un luogo strategico a due passi dalla stazione e accessibile dal sottopasso ferroviario». Di giugno quello da 170 posti auto e 63 motocicli di Villa Marina «seguito a una riqualificazione dei 4mila mq che si affacciano su viale Trieste a supporto della pedonalizzazione del viale e della fruizione della zona».

Il valore dell’intervento avviato a febbraio 2022 dall'Amministrazione e sostenuto, come previsto dalla permuta, dalla Fme (che nel frattempo ha traslocato in via Pertini) è di 700mila euro, comprensivi di creazione di massicciate, rete fognarie, asfalti, illuminazione e segnaletica. «La nuova area del San Decenzio è una bella risposta alle crescenti esigenze di chi deve recarsi in centro storico; garantirà inoltre una fruizione più comoda e funzionale a cittadini e residenti fuori città sia del cimitero centrale, sia del mercato cittadino» conclude Pozzi.

Si ringrazia Aspes, Marche Multiservizi, Teknowool, Tecno Costruzioni e Boscarini Costruzioni.

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.4439462 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie). 
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-10-2022 alle 02:06 sul giornale del 29 ottobre 2022 - 7936 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Comune di Pesaro, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dySC





qrcode