Alimenti in avanzato stato di scongelamento, nei guai la proprietaria di un minimarket

congelatore minimarket 2' di lettura 20/10/2022 - La Polizia Locale dell'Unione Pian del Bruscolo, nel mese di agosto ha avviato un'attività di controllo degli esercizi commerciali insediati nell'area della Stazione Ferroviaria.

I locali, tra pubblici esercizi, esercizi di vicinato con vendita alimentare e acconciatori, presentavano diversi problemi sia dal punto di vista igienico che amministrativo.

In particolare, è stata deferita all'A.G. la proprietaria di un minimarket che deteneva alimenti sia di origine animale che di origine vegetale, in avanzato stato di scongelamento, quindi con un grande difetto nel rispetto della catena del freddo, determinando potenziali pericoli per la salute degli acquirenti. Gli alimenti ed i congelatori sono stati posti tutti sotto sequestro impedendo di fatto la prosecuzione dell'attività di vendita di cibi congelati.

Sono stati esperiti controlli anche all'interno di 3 barberie. In tutti i casi i problemi igienici ed amministrativi riscontrati, hanno indotto le autorità a sospendere l'attività chiedendo il ripristino di condizioni di pulizia. I negozi dovranno rimanere chiusi fino a quando non saranno in grado di dimostrare di aver sanificato e pulito i locali.

I due esercizi di preparazione e vendita alimenti non avevano problemi igienici, la loro situazione sanitaria era in regola, ciò nonostante sono state trovate violazioni di carattere autorizzativo e di pubblicità che hanno indotto le autorità a contestare diversi verbali.

L'operazione ha portato in tutto alla contestazione di circa 30 violazioni di carattere amministrativo per aver violato norme della Legge Regionale sul commercio e regolamenti comunali che disciplinano le attività di vendita e servizi alla persona.

I controlli, svolti unitamente ai tecnici ASUR Area Vasta 1 - Dipartimento di Prevenzione, si inseriscono in un più ampio contesto di attività volta al contrasto di situazioni di turbativa del decoro e pericolo per la sanità pubblica, nonché per la sicurezza delle persone.

Le operazioni non sono completate ed altri esercizi saranno ispezionati in un prossimo futuro.


Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.6438362 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie). 
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"





Questo è un articolo pubblicato il 20-10-2022 alle 12:09 sul giornale del 21 ottobre 2022 - 33990 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, pesaro, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dxfa





logoEV
logoEV
logoEV
qrcode


.