Vis Pesaro-San Donato 1-0, il solito Fedato regala la vittoria ai biancorossi

5' di lettura 10/10/2022 - Torna alla vittoria la Vis Pesaro e si porta a 12 punti in classifica. Buona la prestazione odierna contro un San Donato che non è mai sembrato essere in partita. Unico neo sono gli infortuni di Rossoni e Marcandella, costretti a lasciare il campo nel primo tempo.

La Vis parte bene e al 4' è già pericolosa con Rossoni, che colpisce di testa su un corner di Marcandella e vede deviarsi la palla in angolo da un difensore ospite. Sulla stessa azione Rossoni si fa male e lascerà il campo dieci minuti dopo per il rientrante Bakayoko. Al 16' altra occasione per i padroni di casa: piazzato di Marcandella prolungato da Bakayoko per Cannavò, che esalta Cardelli di testa. La partità perde di intensità e i falli diventano veri protagonisti del match, interrompendo continuamente il gioco. Si arriva alla fine della prima frazione sul risultato di parità.

Il secondo tempo si apre con le ammonizioni di Zoia e Fedato, oltre a mister Magrini. Al 63', però, la Vis trova il vantaggio: azione prolungata sulla sinistra, bel cross di Zoia per il colpo di testa preciso di Fedato, bravo a staccare tra Nunziatini e Gorelli. Nulla può l'estremo difensore ospite Cardelli. 1-0 meritato. Padroni di casa che continuano a condurre il gioco e al 70' Cannavò spreca la chance del raddoppio, non sfruttando la superiorità numerica in seguito a una ripartenza guidata da Aucelli. La Vis va vicina al raddoppio anche nei minuti di recupero, sempre con Aucelli, ma il suo tiro viene deviato in angolo da Cardelli con i piedi. Finisce così il match: vittoria per 1 a 0 della Vis, che si porta a casa meritatamente il risultato e torna alla vittoria.

Testa ora all'impegno di domenica prossima a Rimini, sperando per la Vis che i problemi di Rossoni e Marcandella non siano gravi.

CRONACA LIVE

90'+4' - Fischio finale. La Vis torna alla vittoria meritatamente. San Donato mai in partita.

90'+4' - AUCELLI VICINO AL 2-0! Ripartenza del centrocampista in prestito dal Sassuolo, palla larga per Ngom che va in profondità verso lo stesso Aucelli. Il suo tiro viene respinto in angolo con i piedi da Cardelli.

90' - Quattro minuti di recupero.

87' - Tripla sostituzione Vis: fuori Cannavò, Provazza e Fedato, dentro Ngom, Egharevba e Nina.

83' - Ammonizione per Gavazzi.

81' - Ultimo cambio per il San Donato: entra Ciurli al posto di Montini.

74' - Altro doppio cambio nel San Donato: fuori Regoli e Noccioli, dentro Rossi e Ubaldi. Rossi era stato precedentemente ammonito durante il riscaldamento.

70' - COSA SPRECA CANNAVO'! Ruba palla Aucelli e riparte, serve Cannavò che in superiorità numerica tiene troppo palla e si fa rimontare. Poteva essere il 2-0.

69' - Doppio cambio ospite: escono Bovolon e Calamai, entrano Sepe e Russo.

63' - GOL DELLA VIS! 1-0! Azione prolungata della Vis sulla sinistra, bel cross di Zoia per il colpo di testa preciso di Fedato. Nulla può Cardelli. Vantaggio pesarese.

60' - Fallo di Fedato su Nunziatini: ammonito anche lui.

54' - Fallo di Zoia su Carcani: ammonito il terzino pesarese.

51' - Ammonito mister Magrini per proteste nel San Donato.

46' - INIZIA IL SECONDO TEMPO.

45'+5' - Il signor Pezzopane fischia la fine del primo tempo. Molto meglio la Vis, anche se le occasioni importanti sono state davvero poche. Vero protagonista del match sono i falli, soprattutto da parte degli ospiti, che hanno reso l'incontro molto spezzettato. Vedremo cosa accadrà nella seconda frazione.

45' - Segnalati cinque minuti di recupero. La Vis ha provato a impensierire la retroguardia ospite prima con Cannavò con un tiro centrale e poi con una conclusione alta di Fedato. Tutto nel giro di meno di due minuti, senza creare però problemi.

41' - PRIMO AMMONITO DEL MATCH: sanzionato Astrologo che ferma una ripartenza ospite.

37' - Altro cambio nella Vis: anche Marcandella è costretto a lasciare il campo. Entra Astrologo al suo posto.

35' - La partita continua ad essere molto spezzettata: tanti falli, soprattuto degli ospiti, ma il direttore di gara non ha ancora estratto cartellini. Rimane a terra Marcandella dopo un intervento di Nunziatini, nuovamente in campo i sanitari.

25' - Scontro aereo tra Gavazzi e Marzierli: a terra entrambi, ma sembrano essere in grado di continuare.

23' - Abbiamo superato la metà del primo tempo. Partita molto spezzettata. Nel frattempo Sassarini ha ridisegnato la sua difesa dopo il cambio: Borsoi è passato da sinistra a destra, Zoia allargato a sinistra dalla sua originaria posizione centrale e Bakayoko si affianca a Gavazzi.

16' - OCCASIONE VIS! Punizione di Marcandella, Bakayoko prolunga per Cannavò che di testa impegna Cardelli. Sulla ribattuta Fedato non riesce ad impattare con precisione. Grande intervento dell'estremo difensore ospite.

15 - Rossoni non ce la fa: al suo posto il rientrante Bakayoko. Partita molto godibile al momento: numerosi i falli del San Donato, che sta provando a limitare una Vis molto vivace.

4' - OCCASIONE VIS! Corner battuto da Marcandella, stacca Rossoni ma il suo colpo di testa viene deviato in angolo da un difensore gialloblù. Sembra essersi fatto male ricadendo Rossoni.

1' - Parte il match. Vis con la classica divisa biancorossa, San Donato in completo giallo.

Pochi minuti al calcio d'inizio.

Formazioni ufficiali:

Vis Pesaro: Farroni, Zoia, Gavazzi (C), Rossoni, Cannavò, Borsoi, Fedato, Aucelli, Marcandella, Coppola, Provazza. All. Sassarini.

San Donato Tavarnelle: Cardelli, Calamai, Nunziatini, Gorelli, Marzierli, Carcani, Regoli (C), Siniega, Bovolon, Noccioli, Montini. All. Magrini.

Arbitro: Pezzopane Valerio (L'Aquila)

Assistenti: Barcherini Andrea (Terni), Fiore Marat Ivanavich (Genova).

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.4439462 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie). 
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"





Questo è un articolo pubblicato il 10-10-2022 alle 08:50 sul giornale del 11 ottobre 2022 - 2120 letture

In questo articolo si parla di sport, pesaro, vivere pesaro, vis pesaro, articolo, Gian Marco Marinelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/duL3





qrcode