Gabicce Gradara, sfida alla corazzata K Sport Montecchio

2' di lettura 07/10/2022 - La corazzata K Sport Montecchio – leader del girone in compagnia del Sant'Orso con nove punti e il turno di riposo già effettuato – è il prossimo ostacolo del Gabicce Gradara (sei punti) domenica allo stadio Magi (ore 15,30).

Una partita molto difficile per il valore dell'avversario che miglior attacco (10 reti), migliore difesa (2 reti subite) e migliore media inglese (+2), un potenziale tecnico tale da essere considerata la candidata più autorevole al primo posto. A dare alla sfida un sapore particolare, poi, è la presenza di tre ex: Passeri e Vegliò che hanno raggiunto quest'anno Bastianoni alla corte di mister Lilli. Il quarto – l'attaccante Cinotti – è assente per infortunio ai legamenti (auguri per una pronta ripresa).

Mister Vergoni, come arriva il Gabicce Gradara a questo appuntamento?

“Nell'ultimo turno a San Costanzo abbiamo lasciato per strada due punti: due volte in vantaggio ci siamo fatti riacciuffare, ma a parte questo abbiamo avuto la possibilità di chiudere il match sciupando buone opportunità sotto porta. Abbiamo creato tanto e questo è positivo. Tutti hanno portato il loro mattoncino, anche chi è entrato a gioco lungo e ora il ritorno in rosa dei recuperati Giunchetti e Lepri mi permette di avere delle alternative in più”

Contro il K Sport Montecchio bisognerà tenere ancora più alta l'attenzione. Cambierà assetto tattico?

“E' così, dovremo fare la partita perfetta. Lo sappiamo e ci stiamo preparando per questo nel migliore dei modi. L'organico del nostro avversario è di alto livello, conosco più di un giocatore, stimo il tecnico Lilli, un collega molto preparato. E' una squadra che non dà punti di riferimento a centrocampo ed in attacco, per cui ci stiamo allenando nel leggere certe situazioni tattiche che il match potrebbe presentare. Non cambieremo però modulo, nelle due ultime partite le prestazioni sono state di buon livello. Il percorso di crescita, al netto dei numerosi contrattempi di ordine fisico che hanno contraddistinto questa prima parte di stagione, è soddisfacente”.

Quale potrà essere la prospettiva della sua squadra?

“Sono passate appena quattro giornate, ci sono molti recuperi da giocare. E' presto per delineare scenari futuri, la mia squadra deve pensare a lavorare al meglio per alzare l'asticella del suo rendimento”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-10-2022 alle 16:37 sul giornale del 08 ottobre 2022 - 268 letture

In questo articolo si parla di sport, gradara, gabicce, asd gabicce gradara, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/duAD





logoEV
logoEV
logoEV