Fondo affitti sui canoni 2022: da domani è possibile chiedere i contributi

luca pandolfi 2' di lettura 29/09/2022 - Si aprono domani, venerdì 30 settembre, dalle ore 9, le domande per accedere al “Fondo di sostegno per l'accesso agli alloggi in locazione”.

Le famiglie pesaresi avranno tempo un mese per chiedere i contributi previsti dal “Fondo affitti” 2022, per il quale il Comune non ha previsto un canone massimo di locazione, cioè «un tetto oltre il quale non consentire l’accesso al beneficio. È una misura che abbiamo attuato - spiega Luca Pandolfi, assessore alla Solidarietà - per garantire l’accesso al contributo a una più ampia platea di potenziali beneficiari e che si integra alle azioni di sostegno alle famiglie, già messe in atto dall’Amministrazione, come il Fondo Anticrisi e il Fondo Tari. Una decisione necessaria, presa in considerazione del caro energia e dell’aumento del costo della vita che stanno colpendo tante famiglie della città».

Le risorse messe a disposizione del Fondo Nazionale a Sostegno delle locazioni 2022, erogate dalla Regione Marche, sono complessivamente 7.844.900,69€. Il contributo concedibile è determinato sulla base dell'incidenza del canone annuo (al netto degli oneri accessori) sul valore ISEE del richiedente, per i seguenti importi massimi: valore ISEE fino a 6.085,43€ incidenza canone superiore al 30% per un contributo massimo di 3.042,72€ (fascia A); valore ISEE fino a 12.170,86€ incidenza canone superiore al 40% per un contributo massimo pari ad 1.521,36€ (fascia B). Il valore ISEE è diminuito del 20% in presenza di un solo reddito derivante da lavoro dipendente o da pensione in nucleo familiare monoparentale.

La domanda di partecipazione dev’essere compilata esclusivamente per via telematica utilizzando la piattaforma dei servizi on line del Comune di Pesaro (Comune di Pesaro : ServiziOnLine) a partire dalle ore 9:00 di venerdì 30 settembre, fino alle ore 13 di lunedì 31 ottobre 2022. Sarà possibile accedere all’area riservata con le consuete modalità di accesso ai servizi online della Pubblica Amministrazione: con SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale; tramite Carta d’Identità Elettronica dei Servizi CIE; tramite Carta Nazionale dei Servizi CNS.

Coloro che non sono in possesso dell’identità digitale, per la compilazione della domanda on line, potranno rivolgersi allo sportello “Bandi e Avvisi” nella sede dei Servizi alla Persona e alla Famiglia (viale Mameli 9, 3° piano), con la documentazione richiesta dall’avviso pubblico e previo appuntamento da concordare telefonicamente chiamando il numero 0721.1747916 o scrivendo all’indirizzo mail bandiservizisociali@comune.pesaro.pu.it. Gli uffici sono aperti la mattina dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 13; il martedì e giovedì anche dalle ore 15 alle 17:30.

Il bando sarà pubblicato domani, nell’area tematica “Servizi Sociali” del portale del Comune di Pesaro.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-09-2022 alle 12:00 sul giornale del 30 settembre 2022 - 9016 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Comune di Pesaro, luca pandolfi, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dsEF





logoEV
logoEV
logoEV