Scheletri e segni del passato, una chiacchierata con l’archeologo per scoprire i segreti di piazza del Popolo

pozzi piazza del popolo 1' di lettura 27/09/2022 - Sono pronti a spiegare curiosità, tecniche e svelare qualche mistero i professionisti che domani, mercoledì 28 settembre, alle ore 13, saranno a disposizione dei cittadini che vorranno partecipare a “Una chiacchierata con l’archeologo”

«Sarà un appuntamento informale a cui invitiamo a partecipare tutti i cittadini che in questi giorni si sono alternati dietro le transenne di piazza del Popolo, dove durante ai lavori di rifacimento della pavimentazione, sono affiorati tanti reperti e segni del passato» spiega Riccardo Pozzi, assessore al Fare.

Dettagli e curiosità dei reperti emersi dal terreno saranno interpretati dagli archeologi durante il breve appuntamento di circa 30 minuti insieme a Erika Valli, dello studio TECNE S.r.l.: «E che siamo riusciti a organizzare grazie all’ottima collaborazione con la direzione scientifica della Soprintendenza Abap (Archeologia Belle Arti e Paesaggio) per le province di Ancona e Pesaro e Urbino. Sarà bello coinvolgere i pesaresi nella narrazione del passato del nostro territorio» ha aggiunto Pozzi.

A catturare l’attenzione, in particolare, «L'orizzonte medievale della piazza che sta apparendo dalle verifiche archeologiche in corso, portate avanti contestualmente ai lavori di pavimentazione senza impedirne il regolare procedere» ha sottolineato la Soprintendenza.

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.4439462 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie). 
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-09-2022 alle 15:21 sul giornale del 28 settembre 2022 - 4660 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Comune di Pesaro, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dshb





logoEV
logoEV
logoEV