Da sabato 1 ottobre in vendita i nuovi abbonamenti per la stagione di prosa 2022/2023

Teatro Sperimentale 3' di lettura 27/09/2022 - Da sabato 1 ottobre sono in vendita i nuovi abbonamenti per la stagione di prosa 2022/2023 dei Teatri di Pesaro promossa dal Comune di Pesaro e dall’AMAT con il contributo di Regione Marche e MiC.

La vendita si svolge presso la biglietteria del Teatro Sperimentale (0721 387548), fino al 4 ottobre tutti i giorni con orario 10-13 / 17-19.30 e dalle ore 13 del 1 ottobre (se ancora i tagliandi sono disponibili) è possibile effettuare l’acquisto anche online su www.vivaticket.com. Il costo degli abbonamenti è da 80 (ridotto fino a 19 anni) a 200 euro (intero di settore A).

La nuova stagione di prosa si articola in 32 appuntamenti nei Teatri di Pesaro, Capitale Italiana della Cultura 2024 main partner Gruppo Hera, da ottobre 2022 ad aprile 2023.

L’inaugurazione del cartellone, in scena al Teatro Sperimentale prima e al Teatro Rossini appena completati i lavori di manutenzione, è affidata dal 13 al 16 ottobre a Edificio 3. Storia di un intento assurdo del Piccolo Teatro di Milano –Teatro d’Europa con Carnezzeria e Timbre 4, una commedia diretta da Claudio Tolcachir, acclamato drammaturgo e regista argentino che in Italia ha trovato una vera e propria seconda patria, con Rosario Lisma, Valentina Picello, Giorgia Senesi, Stella Piccioni, Emanuele Turetta.

Dal 24 al 27 novembre è la volta di Settanta volte sette di Controcanto Collettivo, spettacolo vincitore de I Teatri del Sacro 2019 che affronta il tema del perdono e della sua possibilità nelle relazioni umane, ideazione e regia di Clara Sancricca, in scena con Federico Cianciaruso, Riccardo Finocchio, Martina Giovanetti, Andrea Mammarella ed Emanuele Pilonero.

Una volta nella vita (Once) della Compagnia della Rancia - musiche e liriche di Glen Hansard & Markéta Irglová, regia di Mauro Simone - dall’8 all’11 dicembre è molto più di una storia d’amore, è il racconto di vite vissute in un vortice continuo, tra sogni, speranze e vita reale con Luca Gaudiano e Jessica Lorusso.

Gabriele Pignotta nell’attuale e acutissima commedia Scusa sono in riunione... ti posso richiamare? in scena dal 19 al 22 gennaio accanto a Vanessa Incontrada dipinge il ritratto della sua generazione, quella dei quarantenni di oggi.

Uno spettacolo sospeso fra sogno e semplicità, amicizia, ironia, fragilità, passione, tifo, musica e colori. Stefano Accorsi giunge a Pesaro dal 9 al 12 febbraio con Azul – Gioia, Furia, Fede y Eterno Amor, spettacolo scritto e diretto da Daniele Finzi Pasca.

Pubblicato nel 1975 e adattato per il cinema nel 1977, La vita davanti a sé di Romain Gary è la storia di Momò, bimbo arabo di dieci anni che vive nel quartiere multietnico di Belleville nella pensione di Madame Rosa. Un romanzo commovente e ancora attualissimo ora in scena grazie a Silvio Orlando, dal 9 al 12 marzo in veste di interprete e regista.

Francesca Nunzi, Diego Ruiz, Sergio Muniz e Maria Lauria sono i protagonisti dal 23 al 26 marzo della commedia Cuori scatenati, al quarto anno di repliche acclamate dal pubblico, scritta e diretta da Diego Ruiz.

La stagione di prosa si avvia alla conclusione dal 20 al 23 aprile con Le ferite del vento di Juan Carlos Rubio, con Cochi Ponzoni e Matteo Taranto, regia di Alessio Pizzech, un racconto intenso, fatto di emozioni che riconsegna intatta allo spettatore l’originaria forza del teatro.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-09-2022 alle 10:42 sul giornale del 28 settembre 2022 - 2286 letture

In questo articolo si parla di teatro, spettacoli, amat marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dscz





logoEV
logoEV
logoEV
qrcode


.