Nasce il “Forum Giovani”, c’è il sì del Consiglio comunale

3' di lettura 13/09/2022 - Entro l’anno sarà costituito il “Forum Giovani” di Pesaro, un organismo dalle funzioni propositive e consultive che si interfaccerà con il Consiglio comunale che proprio oggi ha dato il via libera al Regolamento che ne sancisce la costituzione e i lavori.

Tra le delibere più partecipate di ieri, c’è stata quella che, di fatto, ha sancito la nascita del “Forum Giovani” il cui Regolamento è stato approvato all’unanimità dal Consiglio. «Felice e orgoglioso di questo voto – ha detto Marco Perugini, presidente – che permette la creazione di questo organo istituzionale pensato per le ragazze e i ragazzi, sovraordinato, in grado di includere e coordinare la pluralità di soggetti del territorio, che abbia funzioni propositive e consultive» e nato sulla scia delle numerose iniziative dell’Amministrazione dedicate alle Politiche educative e incentivato dal riconoscimento di Città dei giovani 2022 ottenuto dalla città. Scopo dell’assemblea: “favorire la partecipazione ordinata delle nuove generazioni a tutti gli ambiti della società, rendere concretamente esigibili i loro diritti, offrire un mezzo per fornire un fattivo contributo alla comunità e accrescere il senso di responsabilità tramite l’opportunità di partecipare ad un’esperienza di vita democratica” si legge nel Regolamento approvato dal Consiglio.

«Grazie a tutti i consiglieri per il contributo dato alla creazione del Forum. Per dar seguito alla richiesta pervenuta da diverse associazioni ho chiesto alla Commissione di lavorare a uno strumento idoneo. Da subito c’è stata condivisione d’intenti e impegno – ha aggiunto Perugini – e oggi ufficializziamo il Forum. Un progetto che abbiamo inserito nel dossier presentato per la candidatura di Pesaro a Città dei Giovani 2022; un esperimento che vorrei il più possibile partecipato».

T. Nobili: «Il Forum assegna due responsabilità: la prima ai giovani chiamati a diventare protagonisti di scelte future. La seconda ai consiglieri, chiamati a un ascolto, libero da preconcetti, delle proposte che arriveranno».

Lugli: «Grande lavoro fatto dalla Commissione che ha recepito la richiesta dei ragazzi e che ha permesso di creare un contenitore agile, rapido con cui i giovani potranno autodeterminarsi».

Blasi N.: «Il Regolamento sottolinea come il mondo giovanile sia formato da tanti soggetti meritevoli e volenterosi».

Redaelli: «Nasce un’esperienza che miglioreremo nel tempo guardando nei fatti il lavoro del Forum, strutturato con una formula che consente un vero dialogo fra le parti. Lo monitoreremo per migliorarlo nel tempo».

A. Marchionni: «L’andamento della discussione è stato molto collaborativo e ha permesso di superare i dubbi iniziali».

A intervenire anche l’assessore alla Crescita Camilla Murgia che ha rivolto un plauso «Alla Commissione 6 e al presidente del Consiglio comunale per la bella partecipazione che ha portato alla stesura del Regolamento del Forum. Un organo che rientra perfettamente nelle linee guida di questo Comune che tanto è impegnato nella cura dei più piccoli e dei ragazzi. Pesaro è forte di una tradizione di esperienze virtuose che ancora oggi animano il tessuto educativo e giovanile, e il Forum darà la possibilità a giovani, istituzioni e singoli di diventare protagonisti di Pesaro 2024, su cui la città sta costruendo un percorso condiviso».






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-09-2022 alle 09:53 sul giornale del 14 settembre 2022 - 580 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/dpmc





logoEV
logoEV
logoEV
qrcode


.