In 300 a Carpegna per la lotta contro il tumore al seno

Carpegna in Rosa, 2' di lettura 12/09/2022 - È stata una marea rosa in mezzo al verde la prima edizione di Carpegna in Rosa, la passeggiata nella natura organizzata da Carpegna Experience.

Sono state 300 le donne, provenienti da tutto il Montefeltro, che hanno colorato di rosa il sabato pomeriggio di Carpegna e contribuito a raccogliere fondi per l’Associazione Andromeda Montefeltro APS, che ha fattivamente contribuito all’organizzazione della manifestazione.

“Un grande successo di questa iniziativa – dichiara Simonetta Ventura di Andromeda Montefeltro, che non nasconde l’emozione – che ci permetterà di continuare ad investire nella sensibilizzazione e la prevenzione del tumore al seno. Ricordo inoltre che ottobre sarà il mese della prevenzione e saranno numerose le iniziative che organizzeremo in collaborazione con le strutture sanitarie locali, perché la sensibilizzazione e il controllo rimangono la prima e più importante forma di prevenzione”

“Siamo due associazioni entrambe nate solo da un anno ma abbiamo dimostrato che, oggi più che mai, l’unione fa la forza. È stato davvero emozionante – continua il presidente di Carpegna Experience Luca Salucci – vedere tanta partecipazione da tutti i paesi del Montefeltro. Una passeggiata che si è conclusa con una vera e propria festa nel centro del paese con aperitivo e musica. Un ringraziamento per la loro partecipazione anche ai dott. Luca Pasquini, medico di base e assessore alla sanità e politiche sociali del Comune di Carpegna, alla dott.ssa Paola Manna, radiologo senologo dell’Ospedale di Urbino, alla dott.ssa Stefania Guarino, oncologa e coordinatrice dell’Unità Operativa di Senologia dell’Ospedale di Urbino e all’amico e consigliere regionale Giacomo Rossi, sempre presente nel suo ruolo istituzionale”

L’iniziativa è stata possibile grazie anche al fondamentale supporto degli sponsor Morinat, Civico 59, Fenolica e Carpegna Frutta che hanno sostenuto insieme a Carpegna Experience tutte le spese, permettendo così di devolvere l’intero incasso in beneficenza, così come è stato fondamentale il contributo di alcune aziende e associazioni del territorio che hanno contribuito con donazioni spontanee. Anche Avis Alto Montefeltro, presente all’iniziativa, ha partecipato donando una quota in proporzione al numero delle donatrici iscritte, aumentando ulteriormente l’importo raccolto.

“Le iniziative di Carpegna Experience – conclude Salucci – non si fermano e continueranno anche nel periodo autunnale per cui vi invitiamo a seguirci sulle nostre pagine social e partecipare per scoprire insieme il nostro fantastico territorio”.


   

da Organizzatori





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-09-2022 alle 16:05 sul giornale del 13 settembre 2022 - 750 letture

In questo articolo si parla di attualità, carpegna, comunicato stampa, Carpegna in Rosa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/dpfS





logoEV
logoEV
qrcode


.