Recanatese - Vis Pesaro 0-0, l'esordio biancorosso termina a reti inviolate

vis pesaro 6' di lettura 05/09/2022 - Termina 0-0 lo scontro valevole per il primo turno di Serie C girone B tra Recanatese e Vis Pesaro. Dopo un avvio favorevole alla Vis, la Recanatese prende in mano le redini del gioco, rendendosi pericolosa in diverse occasioni.

L'occasione più importante però è per la Vis: nei minuti di recupero corner di Marcandella e colpo di testa di Fedato che sbatte sulla parte alta della traversa. Così si chiude un primo tempo privo di particolari emozioni.

Nella ripresa la musica cambia e il ritmo si alza notevolmente. Senigagliesi guida le incursioni recanatesi e crea non pochi grattacapi alla difesa pesarese. Al sesto minuto lo stesso Senigagliesi dalla sinistra si accentra, entra in area e calcia verso la porta. Respinge con i piedi Farroni. Al minuto 13 è la Vis a rendersi pericolosa: cross di Zoia dal fondo, colpo di testa di Egharevba e rovesciata di Fedato. Palla alta.

Girandola di cambi da ambo le parti e Giampaolo, subentrato a Senigagliesi, si rende protagonista di una bella azione sulla sinistra, conclusa con una palla forte sul secondo palo su cui non arrivano i compagni. Risponde al 30° la Vis con un colpo di testa di Bakayoko da corner, alto di poco. Grandi polemiche al minuto 35: pasticcia la difesa locale in compartecipazione con il portiere Bagheria, la palla arriva a Gucci che viene trattenuto fallosamente proprio dall'estremo difensore recanatese. L'arbitro fischia però fuorigioco. Proteste notevoli dei pesaresi nei confronti di assistente e arbitro, con quest'ultimo che estrae un cartellino rosso a un membro della panchina.

La partita continua a essere vivace, ma non ci saranno grandi occasioni. Dopo quattro minuti di recupero, il signor Delrio fischia la fine di un match che ha saputo farsi apprezzare, soprattutto nel secondo tempo. Il pareggio è probabilmente il risultato più giusto per quello che si è visto in campo.

Appuntamento a domenica prossima, quando alle 14:30 la Vis ospiterà il Fiorenzuola al Benelli.

CRONACA LIVE

Fischio di inizio all'Helvia Recina. Vis Pesaro in completo nero, Recanatese con i soliti colori giallorossi. Arbitra il signor Michele Delrio di Reggio Emilia. Formazioni ufficiali delle due squadre:

Recanatese: 1 Bagheria, 2 Longobardi, 3 Quacquarelli, 7 Minicucci, 8 Carpani, 10 Sbaffo (C), 11 Senigagliesi, 14 Ferrante, 24 Raparo, 26 Marafini, 89 Marilungo. All. Pagliari.

Vis Pesaro: 22 Farroni, 2 Ghazoini, 3 Zoia, 4 Gavazzi (C), 10 Cannavò, 11 Egharevba, 14 Bakayoko, 16 Astrologo, 19 Fedato, 21 Marcandella, 23 Coppola. All. Sassarini.

Primi minuti di partita che vedono una Vis molto propositiva. La Recanatese appare più chiusa e pronta a ripartire in contropiede.

Al minuto 8 prima ammonizione del match: sanzionato il numero 2 della Recanatese Longobardi, che stende Cannavò sulla trequarti.

Primo tiro in porta della Recanatese al 14° minuto: Senigagliesi parte da sinistra ed è bravo ad accentrarsi, ma il tiro finisce debolmente tra le mani di Farroni.

Prima conclusione anche per la Vis: al 15° Fedato penetra in area e da posizione laterale calcia verso la porta. Il tiro termina sull'esterno della rete.

Dopo venti minuti il match è ancora sullo 0-0. Poche le emozioni, con la Recanatese che al momento sta iniziando a prendere le redini del gioco, senza però provocare grandi preoccupazioni alla retroguardia pesarese.

Al 26° punizione per la Vis dai trenta metri: tiro di Marcandella deviato in corner dalla barriera. Sugli sviluppi del calcio d'angolo, battuto dallo stesso Marcandella, colpo di testa sbilenco di Fedato e rimessa dal fondo.

Al 29° minuto cross di Minicucci dalla destra, smanaccia Farroni e pallone che finisce al limite dell'area a Senigagliesi, che perde però l'attimo per calciare.

Altra occasione per la Recanatese: al 33° Senigagliesi punta l'uomo sulla sinistra ed entra in area. Il suo tiro centrale viene respinto da Farroni. Capovolgimento di fronte e cross lungo di Egharevba, per poco non arriva Cannavò.

Prima ammonizione anche per la Vis: a centrocampo Zoia atterra l'altro ammonito del match, Longobardi, e viene ammonito. Siamo al 38° minuto e il match fatica a decollare, nonostante la Recanatese stia provando a creare pericoli.

Ammonito al 41° anche il numero 24 recanatese Raparo per proteste.

TRAVERSA VIS nei minuti di recupero! Angolo battuto da Marcandella, colpo di testa di Fedato che finisce sulla parte alta della traversa.

Si chiude il primo tempo. Dopo un avvio favorevole per i pesaresi, è la Recanatese a farla da padrone, anche se la migliore occasione è la traversa di Fedato nei minuti di recupero.

SECONDO TEMPO

Le squadre stanno iniziando a rientrare in campo. A breve si riparte.

Comincia il secondo tempo. Nessuna sostituzione per le due squadre.

Al 2° minuto Egharevba scappa sulla fascia destra, ma il suo cross rasoterra viene bloccato facilmente da Bagheria. Un minuto dopo è ancora Egharevba a creare problemi a Quacquarelli, ma anche questa volta il giocatore in prestito dalla Fiorentina sbaglia il cross.

Occasione Recanatese al sesto minuto! Ancora Senigagliesi dalla sinistra si accentra, entra in area e calcia verso la porta. Respinge con i piedi Farroni.

Sostituzione nella Vis al nono della ripresa: esce per un problema fisico il numero 2 Ghazoini, entra col numero 6 Rossoni.

Ammonizione in casa Vis al 10°: Senigagliesi parte ancora una volta sulla sinistra e viene trattenuto da Gavazzi. Ammonizione giusta per il capitano pesarese.

OCCASIONE VIS al minuto 13: cross di Zoia dal fondo, colpo di testa di Egharevba e rovesciata di Fedato. Palla alta.

Triplo cambio nella Recanatese: entrano Giampaolo, Ventola e Ferretti, escono Minicucci, Senigagliesi e Marilungo.

OCCASIONE RECANATESE: al 15° se ne va il neoentrato Giampaolo e mette una palla forte in mezzo, ma nessun compagno arriva sul pallone. La partita si fa più vivace.

Sostituzioni Vis: escono Astrologo, Cannavò e Fedato, entrano Aucelli, Ngom e Gucci.

Al 20° minuto Quacquarelli stende Egharevba e viene ammonito.

Cambio nella Recanatese: esce Quacquarelli, entra Somma.

OCCASIONE VIS! Alla mezz'ora corner per la Vis battuto da Marcandella, stacca Bakayoko ma la palla è di poco alta. Dopo alcuni minuti di stallo, la partita torna a vivacizzarsi.

Cambio nella Recanatese: entra Alfieri, esce Carpani.

Altra ammonizione nella Recanatese: Giampaolo viene sanzionato. Siamo al minuto 33 della ripresa.

POLEMICHE AL MINUTO 35! Azione confusa della retroguardia recanatese e dopo un rimpallo la sfera arriva in area a Gucci, che viene trattenuto fallosamente da Bagheria. L'arbitro fischia però un fuorigioco dubbio. Grandi proteste nella Vis, con un componente della panchina pesarese che viene espulso.

Torna a farsi sentire la Recanatese. Giampaolo dalla bandierina va diretto in porta, Farroni devia nuovamente in calcio d'angolo.

Ammonizione per la Recanatese: al 43° minuto del secondo tempo Alfieri atterra Aucelli sulla trequarti e viene ammonito. Dalla punizione non scaturiscono pericoli.

Quattro minuti di recupero all'Helvia Recina.

Triplice fischio dell'arbitro Delrio. 0-0, risultato giusto per quello che si è visto in campo.

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.4439462 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie). 
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"





Questo è un articolo pubblicato il 05-09-2022 alle 08:19 sul giornale del 05 settembre 2022 - 3003 letture

In questo articolo si parla di sport, pesaro, vivere pesaro, vis pesaro, serie c, articolo, Gian Marco Marinelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dnR9





logoEV
logoEV
logoEV
qrcode