Test al Magi, il Gabicce Gradara cede alla Forsempronese: 1-3

3' di lettura 21/08/2022 - Finisce 1-3 il test del Magi a favore della Forsempronese, squadra di Eccellenza contro il Gabicce Gradara (Promozione), privo nell’occasione di Varrella, Lepri, Casoli e Mani – vale a dire cinque over di peso - con il ruolo di play affidato all’under Montebelli.

Nel primo tempo pallino più nelle mani della squadra ospite con il Gabicce Gradara comunque sempre dentro la partita, vivace (in campo due 2002, un 2003 e un 2006) e pericoloso in fase offensiva. Da segnalare al 10’ cross di Radoi dalla sinistra dopo aver evitato un avversario, tiro di Giunchetti parato a terra da Fabbri. Al 20’ progressione a sinistra di Conti, palla in mezzo per Procacci anticipato dalla difesa.

Al 31’ la rete del vantaggio ospite: in area sulla destra bello scambio tra Spaccazocchi e Fraternali, dopo un rimpallo palla sui piedi di Procacci sul secondo palo che corregge in rete con facilità: 0-1. Due minuti dopo cross di Radoi dalla sinistra, Donati viene anticipato in angolo.

Al 39’ pareggio di Gabrielli, che su una respinta della difesa si coordina bene e scarica un preciso e forte tiro da fuori di destro trovando il varco giusto: 1-1. Al 42’ il portiere Renzetti del Gabicce Gradara in tuffo nega il gol a Pagliari deviando la palla in angolo.

Nella ripresa numerosi i cambi si due fronti che continuano anche nel prosieguo del match . Da segnalare in avvio un tiro alto di Tonucci defilato sulla destra. Al 12’ autogol di Morini con una sfortunata deviazione su cross dalla destra che spiazza il portiere: 1-2. Al 23’ atterramento in area di Germinale da parte di Magi Alberto, gol di Pandolfi dal dischetto. 1-3. C’è ancora tempo per una deviazione di Germinale sul cross dalla sinistra con palla alta di un soffio mentre il portiere under Mussoni del Gabicce Gradara in volo in angolo su tiro da fuori salva la sua porta. Infine al 43’Magi Andrea ha l’occasione per accorciare dopo una bella azione in area su servizio dal fronte opposto, evita due avversari ma il suo tiro a distanza ravvicinata è parato a terra dal portiere.

Mercoledì alle ore 20 altra sfida sempre al Magi contro il Mondaino (Prima Romagna).

I TECNICI L’allenatore del Gabicce Gradara Vergoni sottolinea: “Buon test, sono contento per l’atteggiamento, siamo stati compatti, ho apprezzato lo spirito di sacrificio anche dei giovani che hanno fatto in pieno la sua parte: in campo complici le assenze di alcuni over avevo anche un 2006 come Semprini Nicolò che si è disimpegnato bene. Gabrielli, altro under, ha realizzato un bel gol; Montebelli si è ben disimpegnato nel ruolo di play basso per lui nuovo calandosi bene nella realtà. Nella ripresa abbiamo commesso qualche ingenuità dovuta all’età ancora più verde, ma era prevedibile”.

Il tecnico della Forsempronese Fucili dice: "Buon allenamento, sono soddisfatto dell'impegno e dell'atteggiamento dei miei giocatori sulla via dell'avvio della stagione, dobbiamo crescere in zona gol, essere più incisivi sotto porta".

GABICCE GRADARA – FORSEMPRONESE 1-3

GABICCE GRADARA (primo tempo): Renzetti, Santarini, Di Addario, Montebelli, Tombari, Semprini, Giunchetti, Grandicelli, Donati, Radoi, Gabrielli.

GABICCE GRADARA (secondo tempo): Mussoni, Mancini, Semprini Nicolò (Di Addario), Innocentini, Semprini Federico (Santarini), Magi Alberto, Morini, Gabrielli (Montebelli), Pierri, Magi Andrea, Ulloa (Donati). All. Vergoni.

FORSEMPRONESE (primo tempo): Fabbri, Spaccazocchi, Mea, Gaia, Rosetti, Urso, Fraternali, Conti, Pagliari, Procacci, Palazzi. All. Fucili.

FORSEMPRONESE (secondo tempo): Marcantognini, Camilloni, Ragni, Soriani, Bucchi, Pandolfi (Germinale), Aguzzi, Loberti, Tonucci, Romitelli.

ARBITRO: Anderlini di Rimini

RETI: 30’ Procacci; 39’ Gabrielli, 12’ st. Morini (autogol),23’ Pandolfi (rigore)






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-08-2022 alle 10:04 sul giornale del 22 agosto 2022 - 337 letture

In questo articolo si parla di sport, gradara, gabicce, asd gabicce gradara, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dlJ5