Gabicce Gradara ko nel primo test al Magi contro il Pietracuta 1-3

3' di lettura 15/08/2022 - Nel primo test stagionale il Gabicce Gradara è stato sconfitto al Magi dal Pietracuta (Eccellenza Romagna) per 3-1. Nelle due squadre assenti Mani e Ciaroni da una parte e Fratti dall’altra con squadre profondamente rinnovate nel corso delle due frazioni.

Il primo tempo si è chiuso sullo 0-2 con doppietta di Faeti: il primo di testa sul palo più lontano su cross di Gregori dalla sinistra; il secondo in mischia. In mezzo annullata una rete agli ospiti di Tomassini per fuorigioco. Lo stesso Tomassini in precedenza ha calciato fuori da buona posizione.

Per il Gabicce Gradara belle iniziative di Giunchetti e Donati che ha avuto due palle gol: la prima, imbeccato da Giunchetti, respinta a tu per tu dal portiere Leardini il quale ha replicato con un perentorio colpo di testa dell’attaccante su angolo di Casoli. Infine nel finale di frazione il centravanti ha calciato alto dopo aver scartato un avversario.

Primo tempo di marca Pietracuta, più avanti nella preparazione (la squadra di Fregnani si allena dal 25 luglio, solo dall’8 agosto quella di Vergoni); ripresa equilibrata con Gabicce Gradara completamente cambiato e Pietracuta : a segno Ulloa su cross di Magi Andrea e nel finale 1-3 di Fabbri Federico per gli ospiti.

I TECNICI A fine partita il mister del Gabicce Gradara Filippo Vergoni ha commentato: “Non potevo pretendere di più dalla mia squadra del tutto nuova e con soli cinque allenamenti nelle gambe tanto che dopo 30’ minuti delle due frazioni il calo è stato evidente – dice – mi è piaciuto comunque l’atteggiamento, l’attenzione, la volontà di aggredire l’avversario. E’ una tappa nel percorso di crescita: due dei loro gol sono arrivati da errori individuali a difesa schierata”.

Dall’altra parte Luca Fregnani commenta: “Nel complesso sono soddisfatto perché abbiamo dimostrato personalità, discreta la gestione della palla, buone le risposte dagli under. La condizione sta crescendo. Da rivedere la fluidità della manovra”.

Martedì a Pietracuta altro test nel triangolare contro United Riccione e Cosmos. Sabato sfida sempre a Pietracuta contro il Sant’Ermete.

IL TABELLINO

GABICCE GRADARA (primo tempo) 4-3-3: Renzetti; Santarini, Tombari, Lepri, Semprini; Casoli, Grandicelli, Gabrielli; Giunchetti, Donati, Radoi.

GABICCE GRADARA (secondo tempo) 4-2-3-1: Mussoni; Di Addario, Varrella, Semprini, Mancini; Montebelli, Innocentini; Magi A., Giunchetti (Grandicelli, Gabrielli), Ulloa; Pierri.

PIETRACUTA (primo tempo) 4-3-3: Leardini; Giannini, Masini, Giacobbi, Pavani; Evaristi, Fabbri Francesco, Khalil; Faeti, Gregori, Tomassini. All. Vergoni

PIETRACUTA (secondo tempo) 4-3-3: Amici, Fabbri Federico, Giacobbi, Lessi (15’ st.Stavola); Fabbri Francesco (5’ st. Tosi), Evaristi (15’ st. Ciobo); Khalil (15’ st. Fabbri Filippo); Tomassini (25’ s. Saiou); Galli, Faeti (15’ st. Bellavista). All Fregnani.

ARBITRO: Anderlini di Rimini

RETI: pt Faeti (2); st. Ulloa, Fabbri Federico






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-08-2022 alle 01:01 sul giornale del 16 agosto 2022 - 332 letture

In questo articolo si parla di sport, gradara, gabicce, asd gabicce gradara, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dkZa





logoEV
logoEV