Senza chiavi, tenta di entrare in casa dal balcone ma precipita dal secondo piano

carabinieri e ambulanza 1' di lettura 14/08/2022 - Precipita dal secondo piano della sua abitazione e rimane gravemente ferito. E' accaduto venerdì sera, alle 20 circa, ad un 30enne residente a Colbordolo.

L'uomo, padre di due bambini, stava rientrando a casa con i figli quando si è accorto di non avere le chiavi per entrare. Per non fare ritornare la moglie che, nel frattempo, si era recata a Pesaro, ha deciso di entrare in abitazione attraverso il balcone.

Un'impresa che si è mostrata più ardua del previsto. Ha tentato di raggiungere l'appartamento arrampicandosi fino al secondo piano attraverso i balconi della palazzina, ma ha perso l’equilibrio ed è caduto pesantemente a terra picchiando di faccia.

Il dramma si è consumato davanti gli occhi dei due figli di 3 e 5 anni che hanno avuto la prontezza di recarsi al circolo del paese per chiedere aiuto.

Immediata la chiamata ai soccorsi: il 30enne è stato preso in carico dal personale del 118 giunto sul posto e poi trasportato in eliambulanza all'ospedale in codice rosso.

L'uomo è gravemente ferito, ha riportato un trauma facciale e la rottura di un polso.

Hanno rilevato l’episodio i carabinieri.



Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.4439462 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie). 
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"





Questo è un articolo pubblicato il 13-08-2022 alle 21:13 sul giornale del 15 agosto 2022 - 24917 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, redazione, pesaro, monteciccardo, ambulanza, articolo, incidnete domestico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dkWu





logoEV
logoEV