Gianfaldoni e Berzhanskaya per i concerti lirico-sinfonici al Rof 2022

Gianfaldoni e Berzhanskaya 2' di lettura 12/08/2022 - Il secondo dei quattro Concerti lirico-sinfonici in programma al ROF 2022 si terrà il 14 agosto alle 15.30 al Teatro Rossini ed avrà come protagoniste Giuliana Gianfaldoni e Vasilisa Berzhanskaya entrambe formatesi nell’Accademia Rossiniana.

Vitali Alekseenok dirigerà l’Orchestra Sinfonica G. Rossini e il Coro del Teatro della Fortuna (preparato da Mirca Rosciani). Parteciperà anche il tenore Matteo Roma. In programma musiche da Le siège de Corinthe, Zelmira, Ermione e Tancredi di Gioachino Rossini. Info: 0721.3800294.

Soprano, nata a Taranto, Giuliana Gianfaldoni vince il Concorso AsLiCo e l’Ottavio Ziino. Debutta nel 2013 a Tenerife in Così fan tutte, è al Festival di Salisburgo nel 2014 in Die Entführung aus dem Serail. Tra i recenti e futuri impegni fi­gurano L’elisir d’amore a Piacenza, Carmen a Torino, Gianni Schicchi a Montpellier e a Piacenza, Margherita di J. Foroni a Wex­ford, La Fille du régiment a Trieste e al Re­gio di Torino, Rigoletto a Bari e a Muscat, Il viaggio a Reims a Tenerife, Idomeneo a Palermo, Falstaff a Piacenza, Palermo, Bari e Lille, Un ballo in maschera al Festival Ver­di, Le convenienze ed inconvenienze teatrali a Piacenza, Elisabetta regina d’Inghilterra a Marsiglia, Roméo et Juliette a Bari, Tu­randot a Torino, Bohème a Buenos Aires e a Verona, Don Pasquale a Palermo, Beatrice di Tenda al Festival della Valle d’Itria e Il diluvio universale al Festival Donizetti. Dopo aver frequentato l’Accademia Rossiniana “Alberto Zedda” nel 2019, al ROF ha cantato La cambiale di matrimonio (2020), lo Stabat Mater (2021) e nel febbraio 2022 Tancredi.

Mezzosoprano, nata a Essentuki, Vasilisa Berzhanskaya si è diplo­mata all’Accademia Gnesin di Mosca, dove ha studiato con Ruzanna Lisitsian. Nel suo repertorio Rossini, Mozart, Vivaldi, Bellini, Gounod, Cajkovskij, Offenbach, eseguiti al Teatro dell’Opera di Roma, Theater Basel, Deutsche Oper Berlin, Wiener Staatsoper, Mikhailovsky Theater di San Pietroburgo, Opera di Novosibirsk, Teatro Bolshoi, Mag­gio Musicale Fiorentino, Concertgebouw Amsterdam, Covent Garden, Festival di Salisburgo. Si è esibita con direttori qua­li Zubin Mehta, Mariss Jansons, Daniele Gatti, Dmitri Jurowski, Vladimir Jurowski, Michele Mariotti, Andrea Marcon, Enrique Mazzola, Stefano Montanari, Donald Run­nicles, Giacomo Sagripanti, Michele Spotti, Alexander Vedernikov. Dopo aver frequentato l’Accademia Rossiniana “Alberto Zedda” nel 2016, al ROF ha cantato nel 2021 Moïse et Pharaon e lo Stabat Mater, per poi aggiudicarsi il premio Young Singer of the Year agli International Opera Awards. Quest’anno canterà anche in Tra rondò e tournedos, evento di chiusura del ROF.

Gli altri due Concerti lirico-sinfonici si terranno il 17 agosto (voce solista Nahuel Di Pierro) e il 18 agosto (protagonista Michael Spyres) alle 15.30, sempre al Teatro Rossini.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-08-2022 alle 16:31 sul giornale del 13 agosto 2022 - 298 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, pesaro, Rossini Opera Festival, gioachino rossini, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dkM7





logoEV
logoEV