Un Ferragosto di Cultura, musei e mostre aperti per un pieno di bellezza

Museo Nazionale Rossini 6' di lettura 11/08/2022 - Agosto mese del Rossini Opera Festival e Ferragosto giorno che allunga un weekend speciale con un pacchetto davvero ricco di opportunità culturali. Per chi vuole un’alternativa alla spiaggia o al picnic in campagna o magari non vuole rinunciare a nessuna delle due (arte e natura), ecco tutte le occasioni da vivere tra il centro e il magnifico verde del Parco San Bartolo.

I Musei Civici di Palazzo Mosca propongono i tesori delle collezioni permanenti - su tutti la Pala dell’Incoronazione della Vergine di Bellini ma anche la splendida raccolta di nature morte o le ceramiche magnifiche -, e la mostra ‘PU.Ra Pesaro-Urbino Razionalista che, partendo dal restyling del Palazzo del Comune, edificio razionalista realizzato tra gli anni ‘20 e gli anni ‘40 del XX secolo, illustra alcune eccellenze dal patrimonio architettonico di Pesaro, Fano e Urbino, attraverso le foto di Anton Giulio Onofri e i manufatti degli studenti del Liceo Artistico Mengaroni; orario d’agosto tutti i giorni 10-13, 16-19. Venerdì 12 agosto alle 17 visita guidata inclusa nel biglietto (prenotazione consigliata). Biglietto Pesaro Musei, gratuito fino a 18 anni e per i possessori della Carta Famiglia del Comune di Pesaro. Info 0721 387541.

Altra offerta di Palazzo Mosca, è la Sonosfera®, l’anfiteatro per l’ascolto profondo di ecosistemi e musica unico al mondo. Ingresso su prenotazione da sabato 13 a lunedì 15 agosto: Frammenti di Estinzione nell’Orologio Climatico alle 10.30 e 16.30 presenta i paesaggi sonori delle foreste primarie equatoriali, affiancati dai dati scientifici aggiornati sul mutamento climatico in atto; il programma Raffaello alle 11.30 e 17.30 consente di entrare, con i sensi e l’intelletto, nella bellezza di uno dei capolavori di Raffaello: il ciclo di affreschi della Stanza della Segnatura dei Musei Vaticani. Il titolo di ingresso per la Sonosfera® consente l’acquisto del biglietto ridotto per il circuito Pesaro Musei.

A Casa Rossini, la consueta esposizione che la Fondazione Rossini dedica ad un’opera rossiniana che compie 200 anni: per il 2022 Zelmira, l’ultima opera della stagione napoletana del compositore che si visita anche al Museo Nazionale Rossini. Orario tutti i giorni 10-13, 16-19. Biglietto Pesaro Musei, gratuito fino a 18 anni e per i possessori della Carta Famiglia del Comune di Pesaro; info 0721 387357.

Imperdibile anche il Museo Nazionale Rossini che attende il suo pubblico a Palazzo Montani Antaldi per scoprire in modo inedito la vita e le opere del genio pesarese. Oltre alla mostra Zelmira 1822-2022, accoglie anche l’esposizione Renata Tebaldi. Ritratto di una diva’ omaggio ad un’cona musicale Italiana universalmente riconosciuta che rientra nel programma di Tebaldi100 le celebrazioni mondiali per il centenario della nascita della cantante cui Pesaro ha dato i natali. Visitabile tutti i giorni 10-13, 15-18. Sabato 13 agosto alle 17 visita guidata inclusa nel biglietto (prenotazione consigliata). Biglietto Pesaro Musei, gratuito fino a 18 anni e per i possessori della Carta Famiglia del Comune di Pesaro, info 0721 1922156.

Altra tappa espositiva alla Sala Laurana di Palazzo Ducale che - in occasione della 43esima edizione del Rossini Opera Festival- ospita (fino al 21 agosto) “ROF15K. La libertà dello sguardo nell’immaginario visivo rossiniano”. Il progetto (in precedenza accolto al Museo Nazionale Rossini) celebra i primi 15.000 giorni di vita del ROF attraverso 24 modellini di scena di alcune delle principali opere. Orario 10-13, 16-19, ingresso gratuito. A proposito di Palazzo Ducale, sabato 13 agosto alle 10 visita guidata (durata un’ora e mezzo) al gioiello di piazza del Popolo che racconta - attraverso le sue vicende architettoniche - la storia della città. Ingresso a pagamento, gratuito fino a 18 anni e possessori della Carta Famiglia del Comune di Pesaro, prenotazione entro venerdì 12, info 0721 387541, palazzoducale@pesaromusei.it.

L’offerta mostre si completa allo Spazio Sora di via Rossini 35 dove ammirare l’arte ceramica di Faenza in vista del festival biennale e mostra mercato Argillà di settembre; per tutto il weekend di Ferragosto orario 10-19.

Per chi ama l’archeologia, la proposta è doppia tra centro storico e collina: a pochi passi da via Rossini, la domus di via dell'Abbondanzadove si ammirano i resti di una dimora signorile di prima età imperiale, riccamente decorata con mosaici; alle pareti le proiezioni delle ricostruzioni tridimensionali degli antichi ambienti; da sabato 13 a lunedì 15 agosto: orario 10.30-12.30, 16.30-18.30; ingresso con biglietto Pesaro Musei, gratuito fino a 18 anni, info0721 387541. A Colombarone si visita un’area archeologica eccezionale perché immersa nel verde del Parco san Bartolo tra Marche e Romagna; qui sono conservati i resti di una ricca residenza tardo-imperiale sulle cui strutture, a partire dalla metà del VI secolo d.C. si insedia il complesso cristiano della basilica di San Cristoforo ad Aquilam. Nell’antiquarium si ammirano i reperti rinvenuti durante gli scavi. Orario da sabato 13 a lunedì 15 agosto 10-13, 16-19, domenica 14 agosto alle 18 visita guidata inclusa nel biglietto. Ingresso con card Pesaro Cult (3 € validità annuale) o con biglietto integrato Gradara-Colombarone (intero 7 €, ridotto 4 € 10-17 anni), gratuito minori di anni 10; info Gradara Innova 0721 964673, 331 1520659.

New entry dell’estate 2022, il Museo della Bicicletta a Palazzo Gradari è aperto sabato 13 e domenica 14 agosto con orario 10-13, 16.30-19.30, chiuso a Ferragosto, ingresso gratuito; info@centroartivisivepescheria.it, 0721 387651. Il museo inaugurato a giugno è dedicato alla collezione di biciclette d’epoca divenuto patrimonio della città con 40 bici da corsa in un excursus cronologico dal 1930 fino al contemporaneo.

Per conoscere invece la storia di Pesaro dal punto di vista della sua marineria, il luogo da visitare è il Museo della Marineria Washington Patrignani di Villa Molaroni; chiuso il giorno di Ferragosto, si visita invece da venerdì 12 a domenica 14 agosto orario 16-19, ingresso gratuito; info 0721 35588.

Il percorso del contemporaneo conduce allo ‘spazio bianco’ di via Zongo 45, la sede della Pescheria dedicata alla fotografia e all’immagine ora occupata dall’ ‘Osservatorio di Fotografia tra Marche ed Emilia Romagna’ la collettiva a cura di Marcello Sparaventi. Orario da venerdì 12 a domenica 14 agosto 17-20, chiuso a Ferragosto; ingresso gratuito. Info: www.fondazionepescheria.it

E ancora al Museo Officine Benelli venerdì 12 e sabato 13 agosto orario 9 - 12.30 / 16.30-19, ingresso con card Pesaro Cult.

www.pesarocultura.it www.pesaromusei.it






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-08-2022 alle 15:11 sul giornale del 12 agosto 2022 - 599 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Comune di Pesaro, Museo nazionale Rossini, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dkAE





logoEV
logoEV