Rintracciato ed espulso cittadino extracomunitario

polizia alla stazione 1' di lettura 02/08/2022 - Personale della Questura di Pesaro e Urbino ha eseguito l’ordine a lasciare il territorio nazionale emesso dal Questore Raffaele Clemente nei confronti di un cittadino nigeriano, pregiudicato, a carico del quale il prefetto ha emesso un decreto di espulsione.

Si tratta di un soggetto che è solito frequentare il Parco Miralfiore di Pesaro, dove si accompagna a connazionali dediti al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti. L'uomo, entrato in Italia nel 2016, ha chiesto la protezione internazionale.

La sua istanza è stata ritenuta priva di fondamento e rigettata, sia dalla competente Commissione Territoriale e sia dalle Autorità Giudiziarie alle quali ha presentato ricorso. Ultimata la fase del contenzioso, ha tentato nuovamente di chiedere protezione internazionale, ottenendo l’ennesimo rigetto.

Rintracciato nella mattinata odierna a bordo di un treno regionale da personale del Posto Polfer di Pesaro ed accertata la sua irregolarità, sono state avviate le procedure di espulsione dal territorio nazionale, eseguita con l’ordine di allontanamento e divieto di far ritorno in Italia per 5 anni.

L’operazione si inserisce nel contesto delle direttive del Neo Questore Raffaele Clemente, di impulso e di attenzione alla tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica in tutte le sue componenti.

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.4439462 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie). 
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"





Questo è un articolo pubblicato il 02-08-2022 alle 20:03 sul giornale del 04 agosto 2022 - 6132 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, pesaro, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/di97





logoEV
logoEV