Tragedia sfiorata al mare, due donne salvate in extremis dai bagnini

soccorso mare pesaro 1' di lettura 17/07/2022 - Se la sono vista davvero brutta due donne, una in particolare, che oggi, domenica 17 giugno, intorno all’ora di pranzo hanno rischiato di affogare durante una nuotata all’altezza dei Bagni delle Poste sul lungomare di Levante a Pesaro.

Intorno alle 13.15 infatti due donne si sarebbero avventurate in acqua andando però sempre più a largo. Il bagnino di salvataggio le avrebbe avvertite di rientrare nei limiti di sicurezza ma costoro per qualche motivo non avrebbero risposto.

Con il passare del tempo si sono trovate in difficoltà a causa dalla corrente sempre più forte. Tre bagnini sono entrati in acqua per salvarle. Due di questi a nuoto ne hanno raggiunto una mentre un terzo bagnino era a bordo del pattino dal momento che la seconda si era spinta più a largo.

La prima donna soccorsa si è ripresa subito una volta raggiunta la riva mentre la seconda non aveva più forze ed era in evidente difficoltà. Dopo essere stata raggiunta è stata caricata sul pattino semicosciente ed è stata portata a riva dove ha avuto bisogno dell’intervento del 118 nel frattempo avvertito dai soccorritori.

La donna è stata distesa inerme sulla spiaggia e i medici dopo i primi soccorsi l’hanno caricata sulla barella e portata al pronto soccorso.

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.4439462 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie). 
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"







Questo è un articolo pubblicato il 17-07-2022 alle 15:11 sul giornale del 18 luglio 2022 - 53875 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, pesaro, articolo, salvataggio bagnanti, soccorso mare

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dgjC





qrcode