Grande successo a Gradara per il concerto lirico “Musica nelle Marche”

Grande successo a Gradara per il concerto lirico “Musica nelle Marche” 2' di lettura 11/07/2022 - È stata una emozionante serata di musica quella appena trascorsa al Castello di Gradara.gradara

Mercoledì 6 luglio, poco dopo il tramonto, sotto le mura medievali sono riecheggiate le arie più celebri e romantiche dell’Opera lirica di Verdi, Mozart, Rossini, Doninzetti, Stradella, Puccini, Scarlatti, Bellini… e brani della tradizione melodica italiana.

Nell’anfiteatro del Giardino degli Ulivi si sono esibiti infatti i cantanti lirici di “Musica nelle Marche”, concerto che viene riproposto per la seconda volta dal 2019 dopo il fermo imposto dall’emergenza Covid 19.

Il gruppo è composto da giovani promesse del canto lirico: diciassette statunitensi tra i 19 e i 30 anni che dalla “DePaul University” di Chicago sono giunti a Urbino, presso il “Centro di Lingua Ideale”, per perfezionare la lingua del “Bel Canto”.

Diretti da Linda e Geoffrey Hirt e accompagnati al pianoforte da Saori Chiba e Eric McEnaney, i talentuosi cantanti hanno emozionato con le loro voci la platea di gradaresi e turisti accorsi nella suggestiva location per godersi la serataÈ stato un grande piacere per noi tornare ad ospitare a Gradara il concerto “Musica nelle Marche” che quest’anno è felicemente coinciso con l’International Kissing day (Giornata Internazionale del Bacio) – commenta l’Assessora alla Scuola e alle Pari Opportunità Angela Bulzinetti - Quale modo migliore per festeggiare nel nostro castello dell’amore questa ricorrenza che celebra il bacio come autentica e gioiosa manifestazione di affetto e di intimità? L’anfiteatro del Giardino degli Ulivi è stato scelto come palcoscenico del concerto per l’ottima acustica, per lo scenografico sfondo delle mura medievali e per la presenza di alberi d’ulivi che già Omero decantava per la loro longevità e robustezza come simboli delle relazioni sentimentali solide e durature.

Questa iniziativa – continua l’Assessora Bulzinetti – si inserisce infatti in una programmazione di attività culturali promosse dal nostro assessorato alle Pari Opportunità volte a diffondere e a promuovere l’educazione al rispetto nelle relazioni amorose. Dal seminario organizzato lo scorso febbraio al teatro Comunale dal titolo: “Questione di amore e di rispetto. Educare ai sentimenti” fino alle installazioni delle panchine rosse del rispetto, simbolo della lotta contro la violenza sulle donne, vogliamo porre l’accento sull’importanza di costruire rapporti sani fondati sull’attenzione alle esigenze dell’altro, sull’ascolto e la stima reciproca”.

La rassegna di concerti “Musica nelle Marche” proseguirà nei prossimi giorni con due date a Urbino, il 13 e 14 luglio, rispettivamente al Collegio Raffaello e al Teatro Sanzio, sempre ad ingresso libero.


   

da Gradara Innova




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-07-2022 alle 09:54 sul giornale del 12 luglio 2022 - 443 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, gradara, Gradara Innova, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/dfeG





logoEV
logoEV
qrcode


.